PERSONAGGI LEGGENDARI NELLA BASSA VERONESE

Minerbe
Personaggi strani, geniali, inconsueti si incontraano nella Bassa Veronese

Sergio Bissoli


Nella Bassa leggendaria (intatta fino agli anni 60 e che adesso sta per scomparire). Nella nostra Bassa nebbiosa o assolata, monotona e imprevedibile, con i suoi fantasmi, le sue chimere, i suoi abitanti geniali e strani.
Negli anni 50 e 60 ho conosciuto artisti, poeti, erboristi, meccanici, inventori.
La TV di Roma che non è mai arrivata fin qui, non li ha mai pubblicizzati. Io ne ho descritto qualcuno nei miei libri e adesso posso anche fotografarli.
L’Uomo-Bici lo incontro da anni sulle strade dei paesi della Bassa: Minerbe, Veronella, Bonaldo, Pressana, Cologna, San Gregorio, San Stefano... Sempre di corsa con il freddo o con la calura. Passa silenzioso e veloce percorrendo grandi distanze. Per puro caso l’ho fotografato a San Zenone in un infuocato pomeriggio di Agosto. Stava seduto fra due ruote inclinate spinte da una manovella.
Chi è? Dove va?
È l’Uomo-Bici, ciclista strano e instancabile che scompare dopo pochi attimi. Incontrarlo porta fortuna. Vederlo è di buon auspicio. Diventerà anche lui un personaggio leggendario da raccontare e far rivivere nella memoria.

 

ID 1013, ut 234, pubblicato il 10/08/2009