LE FORESTE STANNO SCOMPARENDO E CON ESSE LA VITA CHE OSPITANO.

Legnago
Il Comune di Legnago aderisce al "Progetto città amiche delle foreste" di Greenpeace.

Lino Pironato

Immagina un campo da calcio. Bene, ogni respiro che fai, viene distrutta un'area grande come un campo da calcio. Le foreste stanno scomparendo, e con loro la vita che ospitano. La loro scomparsa contribuisce al tragico bilancio di estinzioni (tra le 50 e le 150 specie animali o vegetali perdute ogni giorno. Per sempre!). I popoli nativi sono cacciati dalle loro terre, e la stessa atmosfera in pericolo.

La perdita di biodiversità ha ormai raggiunto livelli paragonabili a quando sono scomparsi i dinosauri, 65 milioni di anni fa. Questa crisi è strettamente legata al declino delle foreste, che ospitano circa i due terzi della biodiversità terrestre, e al sovrasfruttamento dei mari. "È necessario agire immediatamente. Ma cosa fa l´Italia per proteggere la biodiversità? Il nostro paese importa l´80% del legname impiegato dalla propria industria e nei paesi esportatori l´erosione delle foreste si traduce in un rapido declino della biodiversità, soprattutto perché grandi quantità di legno provengono da taglio illegale." dice Sergio Baffoni, della campagna foreste di Greenpeace.

E' necessario fermare la distruzione!

Greenpeace ha avviato il "Progetto città amiche delle foreste" cui il Comune di Legnago ha aderito, approvando lo scorso aprile, la mozione, presentata dalla Consigliera Enrica Orlando di Legnago Democratica, che impegna il Comune ad acquistare solo carta riciclata (compatibilmente ai macchiari in uso) e legno certificato FSC (Forest Stewardship Council) che ne garantisce la provenienza legale e da una gestione responsabile delle foreste.

Con l'impegno di ciascuno potremo fare altrettanto in tutti i comuni italiani dando un forte contributo alla protezione delle foreste e alla promozione di una cultura del rispetto.

Per maggiori informazioni:
* Il sito Citta' Amiche delle Foreste
www.greenpeace.it/progettoforeste/
* L'elenco delle citta' che hanno gia' aderito
www.greenpeace.it/progettoforeste/adesioni.php
* Il kit dell'attivista
www.greenpeace.it/progettoforeste/kit-citta.pdf
* la lettera inviata al tuo sindaco
www.greenpeace.it/progettoforeste/lettera.pdf
* Il testo della mozione in formato word
www.greenpeace.it/progettoforeste/mozione.doc

 

ID 342, ut 1, pubblicato il 21/06/2005