PORTABICICLETTE MODELLO VERONA
"APPROVATO" DALLA FIAB

Verona

Lello Sforza

Il nuovo modello di rastrelliera per il posteggio cicli progettato dall'Ufficio Biciclette del Comune di Verona ed installato nelle vie
cittadine ha ricevuto l'approvazione del Gruppo Tecnico della Fiab, dopo un esame anche rispetto ad altre soluzioni tecniche presenti in Italia.

In una lettera al Sindaco di Verona, il Presidente della Federazione italiana amici della Bicicletta, Lugi Riccardi, ha espresso i complimenti dell'associazione per il progetto del portabiciclette, sia per le caratteristiche tecniche che per le modalità di
partecipazione e condivisione del lavoro progettuale, frutto di una collaborazione tra Ufficio biciclette, Settore arredo urbano, Ordine degli architetti, FIAB-Amici della Bicicletta di Verona. Il portabiciclette - si legge nella nota a firma di Riccardi - è "semplice da usare, sicuro contro il furto, adattabile a tutte le tipologie di biciclette.

Secondo il Gruppo tecnico della Fiab che ha proceduto alle sue verifiche, tale portabiciclette consente il massimo utilizzo dello spazio e una sistemazione ordinata delle bici nel contesto urbano, rendendo possibile, nel contempo una agevole la pulizia sotto il portabiciclette stesso.

 

ID 383, ut 1, pubblicato il 13/09/2005