un ponte di musica tra l'Europa e la Palestina

Lombardia
il 1° agosto 2008 a Ponti sul Mincio si terrà un concerto particolare: trenta giovani musicisti, per metà palestinesi e per metà toscani, si esibiranno insieme in un concerto di musica classica ed etnica. Il percorso musicale partirà da Debussy e passando dalle "Danze rumene" di Bartok giungerà ai ritmi e alle melodie della musica araba tradizionale e contemporanea.
L'iniziativa - patrocinata e sostenuta da Controradio Network, da numerose associazioni e dai Comuni di Venezia, Ponti sul Mincio (MN), Cavriglia, Scandicci e Montespertoli (FI) - è il coronamento di un gemellaggio tra due associazioni musicali (l'italiana Prima Materia e la palestinese Al Kamandjati) che intendono la musica come veicolo di incontro, di dialogo interculturale, di promozione dei diritti umani e della pace.

L'ingresso al concerto di Ponti sul Mincio è gratuito.
I giovani artisti si esibiranno anche a Venezia il 31 luglio e in agosto in numerose altre località del Centro Nord.

attilio orecchio

Allegato 1: /public/news\862\locandina_ponti.pdf

 

ID 862, ut 253, pubblicato il 21/07/2008