"DONNE SENZA NOME" DI CESARE DE SIMONE

Alessandra Buglioli

ED. MURSIA
PAG:213
COSTO £.25.000
AUTORE: CESARE DE SIMONE
 
"DONNE SENZA NOME"
 
Un fatto accaduto, reale come la vita, crudele come la guerra.
Durante una ricerca negli archivi, un giornalista -Sandro- si imbatte in un fatto singolare: 10 donne fucilate a Roma durante il periodo Nazista.
Un fatto rimasto in sordina nella storia "ufficiale" ma drammaticamente vero. Da qui partono le ricerche di Sandro, che vuole a tutti i costi capire e conoscere la verità su questo evento così spiacevolmente lasciato nel "dimenticatoio". Sarà quindi attraveso interviste, lettere, ricerche negli archivi più bui e vecchi che farà rivivere queste donne, rimaste per anni senza identità e senza dignità. Un romanzo coinvolgente, intensissimo che emozionerà il lettore via via che andrà avanti con la lettura. Un altro capolavoro-verità per non dimenticare perchè chi dimentica... può sbagliare ancora.
Un libro, una denuncia per chi vuole capire.

 

ID 89, ut 1, pubblicato il 20/10/2001