PLAUSO AL COMUNE DI VILLA BARTOLOMEA PER LA DEDICA DI UN ALBERO AI NEONATI.

Villa Bartolomea

Va dato un plauso all’amministrazione di Villa Bartolomea per aver rispolverato la tradizione di piantare un albero per ogni nuovo bimbo nato nel 2007.
È una simbologia molto potente. La nascita di una nuova speranza per la società che è il neonato, si accompagna alla contemporanea nascita di una speranza per il pianeta rappresentata da dall’albero e dal colore verde. E come anche le speranze, gli alberi andranno coltivati, innaffiati e curati negli anni per portarli al massimo rigoglio. Diversamente diventeranno delle piante stentate o secche simbolo di morte e desolazione. Per questo ci auguriamo continuità nella loro gestione, anche coinvolgendo i bambini stessi e le famiglie.
La consuetudine di piantare un albero per i neonati, già presente in alcune tradizioni, era ripresa grazie alla legge 113/92 che la imponeva ai Comuni. Purtroppo, non prevedendo la legge sanzioni, solo il 40% dei Comuni vi adempie.
Auspichiamo che l’iniziativa prosegua negli anni e che anche altri Comuni della Bassa che non lo fanno seguano questo esempio che educa i cittadini ad aver cura del proprio territorio e della vita che lo abita.

Legambiente Legnago

 

ID 898, ut 1, pubblicato il 23/11/2008