"ORDINE & DISORDINE" di LUCIANO DE CRESCENZO

Alessandra Buglioli

ORDINE & DISORDINE di LUCIANO DE CRESCENZO

( ED.Mondadori, 154 pg, £ 25.000)

" Amo l'Ordine perchè, in quanto esiste, mi permette di infrangerlo"

Cos'è meglio l'Ordine o il Disordine?
In questo libro De Crescenzo ama raccontare vari episodi, divisi tra queste due "forze cosmiche" che si attraggono e si respingono continuamente.

E' un susseguirsi sempre più brioso di aneddoti e racconti di una umanità perduta tra queste due forze. C'è il professore che dopo una vita compassata e... ordinata, che in poco tempo perde la testa e "l'ordine" per una sua alunna; si parla di ordine e disordine nel bene-nel male, nella storia; della creatività che spesso nasce dal caos, della matematica che, anch'essa, può essere fonte di disordine.

Tanti racconti, anche di filosofi, che intendono portare il lettore ad una conclusione quasi scontata nella sua semplicità: la cosa migliore è "la via di mezzo", la quale non è sempre facile da perseguire.

E per chi ama giocare in fondo c'è anche una appendice che svela un pò che "tipi" siamo.

Un libro semplice, diretto, un libro "da tasca" per leggerlo nei momenti più impensati, anche aspettando il bus.

P.S. Ma secondo voi il Bus è Ordine o Disordine?

 

ID 99, ut 1, pubblicato il 15/03/2001