VRonline in 2 parole Novità Post@ Webm@ster Disclaimer
VRonline Home Page
La provincia di Verona nel tuo PC
PACE
Basta guerre! Basta terrore!

Sito denuclearizzato

?
stringa: e: o: escludi:
Pubblicare su VRonline
Login | Info | Iscrizione | Archivio
Segnala un Sito
Segnala | Siti amici
Newsletter
Servizio | Iscrizione
Bacheca Sondaggi Forum Chat Servizi Libro dei visitatori
Eventi di ...


Servizi
Trasporti
Cinema
Vari
Cerca nel WEB
Google
...  Web  Web  Web  ...
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini - la TV gratis sul web

el Sélese Distretto di Economia Solidale della provincia di Verona
Rizzolo Serramenti Legnago
Rizzolo Serramenti Legnago
Costruzione di serramenti in alluminio, PVC, cancelli in ferro, inferriate, porte blindate.
Forum
Vai al Forum
Chat
Entra in Chat
Commenti all'articolo:
Pubblicani e prostitute vi precederanno nel Regno dei Cieli
di Luca Salvi - id 244

LuPsHJiDYLoG

berndolaf1962@web.de

Il testo dell'articolo
Pubblicani e prostitute vi precederanno nel Regno dei Cieli
di Luca Salvi - pubblicato il 18/10/2004 18:24:10 - id 244

Un commento sulle parole dell'On. Rocco Buttiglione e sulla presunta congiura anti-cristiana in Europa. Grazie a Dio, Buttiglione non è il Cattolicesimo!

Dopo le polemiche suscitate dalle sue frasi sui gay, il neocommissario UE Rocco Buttiglione infila un'altra perla al suo repertorio, affermando che "per fare bambini, ci vogliono un padre e una madre (grazie per avercelo ricordato). I bambini che hanno solo una madre e non hanno un padre sono figli di una madre...non molto buona". Professore, abbia almeno il coraggio delle sue idee fino in fondo, dica pure figli di buona donna, o peggio ancora (l'On. Tremaglia userebbe certamente un'espressione ancor più colorita)! Non dimentichi però che un padre, da qualche parte, c'è sempre e non dimentichi anche la frase di Gesù:"Pubblicani e prostitute vi precederanno nel Regno dei cieli". E'davvero triste vedere il messaggio cristiano ridotto a questo integralismo cattolico bigotto, omofobo e sessuofobo ma del tutto indifferente di fronte alle guerre infinite e alle miserie e ingiustizie che affliggono il pianeta e che dovrebbero scandalizzarci molto di più. Per questo a volte penso che molti atei siano più vicini a Dio di tanti che si credono "unti dal Signore"...

  Home | Indietro | Avanti | Torna su 
Miglior visione con Internet Explorer
www.vronline.it - 2019
Sito automatizzato in ASP (Active Server Pages)
Progettazione, sviluppo e scripting a cura di lp@vronline.it
Logo di giuttari