VRonline in 2 parole Novità Post@ Webm@ster Disclaimer
VRonline Home Page
La provincia di Verona nel tuo PC
PACE
Basta guerre! Basta terrore!

Sito denuclearizzato

?
stringa: e: o: escludi:
Pubblicare su VRonline
Login | Info | Iscrizione | Archivio
Segnala un Sito
Segnala | Siti amici
Newsletter
Servizio | Iscrizione
Bacheca Sondaggi Forum Chat Servizi Libro dei visitatori
Eventi di ...


Servizi
Trasporti
Cinema
Vari
Cerca nel WEB
Google
...  Web  Web  Web  ...
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini - la TV gratis sul web

el Sélese Distretto di Economia Solidale della provincia di Verona
Rizzolo Serramenti Legnago
Rizzolo Serramenti Legnago
Costruzione di serramenti in alluminio, PVC, cancelli in ferro, inferriate, porte blindate.
Forum
Vai al Forum
Chat
Entra in Chat
PILLOLE

E' morto Giulio Andreotti, politico "amichevolmente disponibile verso mafiosi"

Di lui il 15 ottobre 2004 la Corte di Cassazione confermando la sentenza della Corte di Appello disse che intrattenne "un'autentica, stabile e amichevole disponibilità dell'imputato verso i mafiosi" fino al 1980.
E ancora: "La Corte ha ritenuto la sussistenza di amichevoli ed anche dirette relazioni del senatore Andreotti con gli esponenti di spicco della cosiddetta ala moderata di Cosa Nostra, Stefano Bontate e Gaetano Badalamenti, propiziate dal legame del predetto con l'onorevole Salvo Lima, ma anche con i cugini Antonino e Ignazio Salvo, organicamente inseriti in Cosa Nostra...e di rapporti di scambio che dette amichevoli relazioni hanno determinato il generico appoggio elettorale alla corrente andreottiana...il solerte attivarsi dei mafiosi per soddisfare, ricorrendo ai loro metodi, talora anche creunti, possibili esigenze - non sempre di contenuto illecito - dell'imputato o di amici del medesimo"

06/05/2013 da http://it.ibtimes.com/articles/47937/20130506/andreotti-mafia-processo-reato-commesso-prescritto-primavera-1980.htm


PRECARI E GARANTITI. SFRUTTATI E PRIVILEGIATI?
Buongiorno, mi chiamo Silvia e vorrei raccontarvi la mia storia: Lavoro per un'azienda di medie dimensioni nella mia città, Bologna, con un contratto precario che si protrae ormai troppo a lungo per essere giustificato in qualunque modo onesto. La direzione della ditta ha pensato di assumerci finalmente ma si é dovuta scontrare con la ferrea opposizione dei dipendenti già di ruolo che si rifiutano di accettare un piccolissimo sacrificio a danno dei loro privilegi necessario per integrarci. Sono stati chiamati i sindacati a dirimere la faccenda. Il risultato é che verranno indetti scioperi per piegare l'azienda a tenere dei precari che facciano la parte peggiore del lavoro sostenendo i privilegi degli altri. Credo che la situazione si commenti da sola, in ogni caso vorrei aggiungere che mi viene continuamente ripetuto che noi giovani (sottolineo che ho passato i 30) viviamo di rendita dei diritti che Loro ci hanno fatto ottenere con le lotte sindacali e che dobbiamo essere grati e umili. A me pare che al momento sia la mia generazione a reggere assieme una società altrimenti incapace di sostentarsi, che solo grazie al nostro sacrificio tutta questa impalcatura non sia ancora andata zampe all'aria.... Comunque io no farò nessuno sciopero! Grazie.
da Rai Radio 3, Tutta la città ne parla, 25/08/11, http://www.radio3.rai.it/dl/radio3/programmi/puntata/ContentItem-8c9e1b53-190c-4034-b9bf-41698ce1c650.html?refresh_ce


Sì VINCE

12-13 giugno 2011, i 4 sì ai referendum per l'acqua bene comune, coontro il nucleare e per una giustizia uguale per tutti hanno vinto!


 
IL GRANDE IMBROGLIO!
Il Presidente del Consiglio ha confessato che la moratoria è solo per far saltare il referendum e che è intenzione del Governo di riproporre il piano nucleare fra uno, due anni, sperando che la gente dimentichi il disastro di Fukushima.
MA SARA' SOLO LA CASSAZIONE A DECIDERE SUL REFERENDUM!!!
Diversi giuristi ritengono invece che non ci siano gli elementi per annullarlo e dunque
IL REFERENDUM SI FARA'!
il 12-13 votiamo SI' per fermare il nucleare.
Votiamo SI'anche per l'acqua pubblica


lasceremo i palazzi del potere nella solitudine della loro miseria
Alla c.a. Presidente della Repubblica
Giorgio Napolitano
Alla c.a. Sindaco di Roma
Gianni Alemanno
Alla c.a. Questore di Roma
Francesco Tagliente
Alla c.a. del Prefetto di Roma
Giovanni Pecoraro

Oggetto: La nostra richiesta di autorizzazione

Con la presente gli studenti e le studentesse della Sapienza comunicano alle autorità che il giorno 22 dicembre sfileranno per le strade di Roma.
Apprezziamo davvero la vostra apertura al dialogo che in queste settimane si è manifestata ripetutamente e in vari modi: dalle centinaia di denunce per manifestazione non autorizzata, agli arresti immotivati, alla costruzione di una "zona rossa" permanente e in continua espansione.
Siamo molto lieti di tanta premura nel volerci proteggere, tenendoci lontani dai patetici teatrini e compravendite di parlamentari, che avvengono ormai come consuetudine dentro Montecitorio e Palazzo Madama.
Potete stare tranquilli: la politica istituzionale si è già allontanata dai noi e dal resto della società molto tempo fa. Sono proprio i nostri cortei e i nostri blocchi stradali ad aver riportato la politica vera nelle strade e nelle piazze, dall'università a tutta la città.
Per il movimento studentesco il corteo spontaneo è da anni la vera pratica con la quale far vivere e rendere visibile il diritto di manifestare, la voglia di partecipare e prendere parola sul nostro futuro.
Proprio per questo motivo il 22 lasceremo i palazzi del potere nella solitudine della loro miseria e andremo nella altre zone della città, per parlare con chi come noi è inascoltato da quelli stessi palazzi.
Vogliamo però interloquire con chi ha detto, in questi giorni, che bisogna ascoltare il nostro disagio, perciò domani una nostra delegazione porterà una lettera al Presidente Napolitano.
Vi inviamo questa richiesta di autorizzazione e vi chiediamo: siete disposti a garantire il diritto di manifestare?
Gli studenti e le studentesse della Sapienza in mobilitazione

la lettera degli studenti della Sapienza di Roma alle autorità ndr


LE VERE ORIGINI DEL BERLUSCONISMO

"A guidarci è e sarà sempre un principio per noi irrinunciabile: l'uomo viene prima della società e la società viene prima dello Stato." - S. Berlusconi da Mosca 10/10/10

N.d.r. A continuare a ritroso si potrebbe dire che la bestia viene prima dell'uomo e il nulla viene prima della bestia. Da qui nacque il berlusconismo.


Ora ci chiamiamo tutti Angelo Vassallo: 6 e sarai sempre vivo in mezzo a noi ...

Angelo Vassallo il Sindaco di Pollica (SA) ucciso dalla camorra vigliacca e infame.

La redazione 10/09/2010


Berlusconi: in Italia «c'è fin troppa libertà di stampa»
Il rapporto 2009 di Freedom House, vede il nostro Paese al 72esimo posto nel mondo in fatto di libertà di stampa e al 24esimo tra le 25 nazioni dell'Europa occidentale.
Il Corriere 04/05/10 - http://www.corriere.it/politica/10_maggio_04/berlusconi-liberta-stampa_d621feca-5797-11df-8ce3-00144f02aabe.shtml


PANINARI

Le regole valgono meno di un panino!
E che cce voi fa, sse devi magnà, magna! Tanto poi con quarche piccolo aggiustamento alla leggge sistememo tutto. Nun te sta a preoccupà che ce stamo noi. Io faccio cossì e cossì fate voi!?

Paninari al potere. VRonline.it 03/03/2010


Con il popolo iraniano che lotta contro il regime clerical-fascista. In onore a Neda Soltani assassinata a Teheran il 20/06/09 e a tutte le vittime della repressione.


''Pinocchietto nasorotto'' torna a casa! Gli ricrescerà?


Crocefisso e crocefissi

"Perché Tettamanzi non è mai intervenuto in difesa del crocefisso? Perché parla solo dei rom?"
Peppino Calderoli - La Repubblica 07/12/09


SANTI, POETI, NAVIGATORI, BALOTELLI!
NO RAZZISMO!

Stop razzismo!!!


LE 10 DOMANDE DI LA REPUBBLICA A BERLUSCONI.
Dalle veline a Noemi Letizia, fino alle accuse di Patrizia D'Addario

* 1. Quando, signor presidente, ha avuto modo di conoscere Noemi Letizia? Quante volte ha avuto modo d’incontrarla e dove? Ha frequentato e frequenta altre minorenni?

* 2. Qual è la ragione che l’ha costretta a non dire la verità per due mesi fornendo quattro versioni diverse per la conoscenza di Noemi prima di fare due tardive ammissioni?

* 3. Non trova grave, per la democrazia italiana e per la sua leadership, che lei abbia ricompensato con candidature e promesse di responsabilità politiche le ragazze che la chiamano «papi»?

* 4. Lei si è intrattenuto con una prostituta la notte del 4 novembre 2008 e sono decine le “squillo” che, secondo le indagini della magistratura, sono state condotte nelle sue residenze. Sapeva che fossero prostitute? Se non lo sapeva, è in grado di assicurare che quegli incontri non l’abbiano resa vulnerabile, cioè ricattabile – come le registrazioni di Patrizia D’Addario e le foto di Barbara Montereale dimostrano?

* 5. È capitato che “voli di Stato”, senza la sua presenza a bordo, abbiano condotto nelle sue residenze le ospiti delle sue festicciole?

* 6. Può dirsi certo che le sue frequentazioni non abbiamo compromesso gli affari di Stato? Può rassicurare il Paese e i nostri alleati che nessuna donna, sua ospite, abbia oggi in mano armi di ricatto che ridimensionano la sua autonomia politica, interna e internazionale?

* 7. Le sue condotte sono in contraddizione con le sue politiche: lei oggi potrebbe ancora partecipare al Family Day o firmare una legge che punisce il cliente di una prostituta?

* 8. Lei ritiene di potersi ancora candidare alla presidenza della Repubblica? E, se lo esclude, ritiene che una persona che l’opinione comune considera inadatta al Quirinale, possa adempiere alla funzione di presidente del consiglio?

* 9. Lei ha parlato di un «progetto eversivo» che la minaccia. Può garantire di non aver usato né di voler usare intelligence e polizie contro testimoni, magistrati, giornalisti?

* 10. Alla luce di quanto è emerso in questi due mesi, quali sono, signor presidente, le sue condizioni di salute?

Fonte La Repubblica


DEGNA CONCLUSIONE DI UNA PRESIDENZA. BUSH PRESO A SCARPE IN FACCIA!
Fuori programma a Bagdad per George W. Bush. Durante la conferenza stampa con il premier iracheno Nuri al Maliki un giornalista iracheno ha lanciato le scarpe contro il presidente Usa che è riuscito a schivarle. L'uomo, portato via dalle forze di sicurezza, era seduto in terza filA e mentre i due leader si stringevano le mani davanti alle telecamere, si è alzato in piedi gridando rivolto a Bush "questo è il tuo bacio d'addio, cane" e lanciando subito dopo una scarpa dopo l'altra verso il presidente Usa.
da Repubblica.it


SALVAGUARDARE IL CLIMA E' COME FARSI LA MESSA IN PIEGA! Parola di Berluscazzoni!
"Oggi - aggiunge - mi tocca fare il cattivo, così divento il più antieuropeista di tutti...Trovo assurdo parlare di emissioni quando c'è una crisi in atto. E' come se chi ha la polmonite pensa di farsi la messa in piega...".
S. Berlusconi su www.repubblica.it - 11/12/08
Ho esaurito gli aggettivi su questo individuo. VRonline.it


Abolite le detrazioni fiscali sul risparmio energetico. Grazie Tremonti!
Tremonti fa la voce grossa (è una metafora) e impone il ripristino dei rimborsi energetici che lui stesso aveva minacciato di tagliare.
Probabilmente si era frainteso.
La tecnica mistificatoria del governo è ormai chiara: a corollario di ogni manovra infilano una stronzata insostenibile che fa indignare tutti, poi la smentiscono facendoci pure bella figura.
Così si perde la visione d'insieme, delegittimando nel contempo l'opposizione [...] che aveva abboccato puntando il dito sulla stronzata in questione.
Per intenderci: è come se uno ti caga in salotto, poi infila nella merda un petardo acceso, poi spegne il petardo e tu gli dici grazie.
www.spinoza.it


SENTENZA DIAZ - G8 2001
VERGOGNA! VERGOGNA!
Assolti i vertici della Polizia, condannati i pesci piccoli.

Fu sospesa la costituzione quella notte, ora ingiustizia è fatta. Un altro passo verso la caduta della democrazia in Italia.
VRonline.it 13/11/08


Datemi un secchio per vomitare ...
(Beppe Grillo)

Due dichiarazioni da far gelare il sangue a Dracula: - Stefania Prestigiacomo, ministro dell'Ambiente: "Stiamo andando malissimo su Kyoto. Abbiamo un trend di crescita delle emissioni del 13% invece di una diminuzione del 6,5%. Ma anche qui... ha senso che ci si faccia carico noi dell'inquinamento del mondo quando a sfilarsi da Kyoto sono stati Paesi come gli Stati Uniti...?"
- Renato Brunetta, ministro per la PA e l'Innovazione, sulla riduzione delle emissioni inquinanti: "L'Europa ha poco da bacchettare perché 20-20-20 (20% in più di efficienza energetica, 20% in meno di emissioni inquinanti e il 20% di energia tratta da fonti rinnovabili entro il 2020, ndr) è una follia. Per le imprese e per i Paesi... è una follia soprattutto per un Paese manifatturiero come l'Italia che ha un'intensità e una densità di imprese superiore alla media europea perché il nostro Paese trarrebbe svantaggi". Ma ha poi ha aggiunto, rassicurante: "Noi vogliamo un ambiente pulito. Vogliamo controlli di tipo ambientale che non uccidano le nostre imprese e le nostre famiglie".


Questo è il nuovo tempo scandito dagli imprenditori criminali. Questa è la nuova potenza dell'economia. Dominarla, a costo d'ogni cosa. Il potere prima d'ogni cosa. La vittoria economica più preziosa della vita. Della vita di chiunque e persino della propria.
da "GOMORRA" di Roberto Saviano


I MENDICANTI DANNO FASTIDIO !

Sembra diventato normale interdire ai poveri città che passano per essere patrimonio dell’umanità. Mentre lo sono solo per chi se lo può permettere...
Politica e opinione pubblica sono preda di bugie ed emergenze permanenti. Ne scaturiscono atti che ledono i diritti di migranti ed esclusi. È tempo di ricordare che un uomo, per quanto lacero, vale più del decoro di un marciapiede.
Vittorio Nozza | ITALIA CARITAS | SETTEMBRE 2008


NO DAL MOLIN 15 DIC 2007
VRonline.it domanda ad una manifestante vicentina.
Perché indossate quella maschera bianca?
Per dimostrare l'invisibilità di Vicenza che abbiamo avuto in tutti questi mesi sia dai media e sia di tutti i politici ... di tutte le risme.


GUERRA, GUERRA E ANCORA GUERRA
Dopo Afganistan e Iraq ora tocca all'Iran.
"Zbigniew Brzezinski ha detto il 2 febbraio scorso alla Commissione Difesa del Senato Usa: che è “altamente probabile” questo scenario in quattro atti: a) disastro iracheno; b) accuse Usa all’Iran di esserne il responsabile; c) organizzazione di attentati terroristici sul suolo americano (da parte di chi?); d) attacco “difensivo” Usa contro Teheran. Brzezinski è uno che se ne intende."
Giulietto Chiesa - Il Verona 02/04/07


FOOTBALL = ROLLERBALL
«Il calcio non può chiudere, i morti sono parte del sistema calcistico che le forze dell'ordine non riescono a controllare », così parlò Antonio Matarrese presidente della Lega Calcio il giorno delle esequie di Filippo Raciti. E ancora: «Esaltati e irresponsabili sono quanti chiedono che il calcio si fermi più di una domenica».
Il Verona 06/02/07
n.d.r. ci vorrebbe proprio una bella super-pausa di riflessione


GLOBAL WORMING
"Il riscaldamento climatico è inequivocabile, risulta evidente dall'aumento della temperatura dell'aria e degli oceani, dallo scioglimento delle nevi e dei ghiacci, dall'aumento del livello dei mari", si legge nel 4° rapporto dell'Ipcc (Intergovernamental Panel on Climate Change)
"Il messaggio ai governi è chiaro: c'è una finestra di tempo per agire che si sta restringendo in fretta. Se il rapporto del 2001 era un invito a svegliarsi, quest'ultimo è una sirena che urla". Stephanie Tunmore, di Greenpeace International


Vite a perdere.
"Somalia. ... l’esercito statunitense ha sferrato un attacco aereo nella zona sud-orientale del Paese ... per colpire alcuni terroristi islamici legati all’organizzazione al Qaeda. Il bilancio complessivo dei raid è di almeno una trentina di vittime - tutte civili - mentre alcune centinaia di persone starebbero fuggendo dalla zona". Il Verona 10/01/07
n.d.r. Che vuoi che sia erano solo trenta pezzenti, non se ne accorgerà nessuno ... nessuno ... nessuno ..., la guerra al terrore ... al terrore ... al terrore, può avere degli effetti collaterali, ma certamente non voluti!
Chi è il terrorista e chi il terrorizzato caro occidentale placidamente sprofondato sul sofà?


Misericordia per Piergiorgio Welby

Un Cristo in croce che allunga le braccia per portare a sé Welby. È la significativa vignetta che il quotidiano francese Le Monde ha dedicato alla morte di Piergiorgio Welby


Pantofole e telecomando: "L’alba del giorno dopo" (The day after tomorrow)
Volenti o nolenti vivremo il "reality show" più  scioccante della nostra era. Peccato che sarà l'ultimo!
 
(...) uno studio dettagliato delle correnti nell’oceano Atlantico ha rivelato che nel novembre 2004 un braccio della Corrente del Golfo si è fermato per una decina di giorni, all’improvviso e senza spiegazioni. I monitoraggi dei ricercatori hanno anche dimostrato che il gigantesco volume della Corrente - solitamente equivalente a circa 60 flussi del Rio delle Amazzoni - è drasticamente sceso. (La Stampa 28/10/06)


Afganistan: missione di pace o "etica" della guerra?
 
Afghanistan, 60 civili uccisi nell'attacco Nato nel distretto di Panjwayi nel sud dell’Afghanistan. Lo riferiscono due funzionari afgani. (Corriere della sera 27/10/06)
 
Settanta le vittime con numero imprecisato di civili. È il bilancio del raid aereo della Nato del 24 ottobre. Intanto in Germania si allarga lo scandalo delle foto shock dopo che ieri il quotidiano “Bild” ha diffuso altre immagini che ritraggono soldati tedeschi che giocano con teschi e ossa umane. (Il Verona 29/10/06)
 
Che aspettiamo ad andarcene e a mettere in campo dei reali corpi di pace? (La redazione)


IMPERO
Firmata oggi dal presidente Usa Bush la contestata legge sugli interrogatori "duri" contro i sospettati di terrorismo. La legge contempla l'utilizzo di prigioni segrete della Cia, dure pratiche di interrogatorio e processi militari. (...) non è però previsto il diritto di appellarsi a corti federali negli Usa e non è riconosciuto l''habeas corpus', cioè il ricorso per contestare una detenzione ritenuta ingiusta. (...) La normativa istituisce (...) tribunali speciali (...) per i processi dei detenuti a Guantanamo, e convalida (...) gli interrogatori in segreto e senza garanzie fatti dalla Cia. (...) lo scopo della nuova legge e' soprattutto quello di evitare ai militari e agenti segreti americani di essere incriminati per crimini di guerra in relazione alle stragi dei civili in Iraq, le sevizie nel carcere di Abu Ghraib e gli orrori del carcere speciale di Guantanamo, a Cuba
Repubblica 17/10/06


IMPERO
«La libertà di azione nello spazio è importante per gli Stati Uniti quanto la nostra potenza navale e marittima», si legge in un documento (..) il 6 ottobre e sintetizzato dal «Washington Post». La nuova dottrina afferma il diritto a negare l'accesso allo spazio a chiunque sia «ostile agli interessi americani».
(...) Per questo la Casa Bianca mette già il veto a eventuali trattati o moratorie.
J. W. Bush - Corriere 18/10/06


Prodi va alla guerra (all'evasione).
"Nella lotta contro l'evasione, ci giochiamo il futuro del Paese. Il resto è secondario." (...) Lo stesso Berlusconi stimò in un 40 per cento il volume dell'economia sommersa in Italia. E affermò che quando le imposte superavano un terzo dei guadagni, l'evasione era moralmente lecita. Il mio grande avversario è la cultura della frode. (...) L'Italia di oggi deve scegliere una volta per tutte: o la cultura della legge o la cultura della disobbedienza e dell'anarchia".
El Pais - intervista al Pres. del Consiglio R. Prodi


Comprensione
«Volevo ringraziare anche i familiari di colui che in un gesto di follia ha rovinato tutto e far sapere loro che non ne hanno colpa e li aspetto a casa mia per dirglielo personalmente»
Cinzia Franceschetti, la vedova del sindaco di Villa Bartolomea Loris Romano ucciso con un folle gesto da Bruno Saccoman il 30 settembre
L'Arena 8/10/06


Usa, Grande fratello contro «opinioni ostili»
I media di tutto il mondo, da i più diffusi quotidiani europei alla più oscura radio-tv nepalese, saranno sottoposti in futuro al costante controllo di un Grande fratello elettronico americano «per identificare potenziali minacce agli Stati Uniti».
Un «software» o programma in preparazione alle università di Cornell, di Pittsburgh e dell’Utah consentirà alla Superpotenza di registrare «le opinioni negative» su di essa o sui suoi leader espresse dalle testate o dagli autori degli articoli. In casi estremi, il programma, una «sentiment analysis» (analisi del sentimento, ossia degli orientamenti politici) varata dal Ministero della sicurezza nazionale, porterà all’adozione di misure preventive.
Corriere della sera - 04/10/06


Facili bugie
"Non è difficile credere ad una bugia quando tutti sono disposti a crederci"
Sul finto stupro da parte di un marocchino inventato da una dodicene di Bologna.
Il Manifesto - 23/09/06


Latouche: La crescita è un bolide senza freni contro un muro
Una crescita infinità è incompatibile con un pianeta finito, i consumi non possono andare oltre il limite delle risorse disponibili.
Serge Latouche - Signa 16/09/06


INDULTO SCHIFO!
"L'Italia è una repubblica basata sul condono"
"Incredibile! Il Governo Prodi porta a termine il lavoro di Berlusconi quando invece aveva promesso di cancellare le sue leggi salvaladri."
Jacopo Fo - La Repubblica - 30/07/06
Che c'entra il sovraffolamento delle carceri con i reati economici, finanziari, fiscali, con il voto di scambio e con i reati contro la Pubblica Amministrazione? E che c'entra con le pene pecuniarie? Fra le altre cose l'indulto farà calare il silenzio sulle violenze del G8, come quelle commesse dai poliziotti alla scuola Diaz. - VRonline.it


INDULTO. Normalizzare un paese ... all'italiana.
"... chi evade le tasse è tre volte ladro. La prima volta perché sottrae risorse alla comunità in cui vive. Risorse che non potranno essere destinate a scuole, ospedali, strade. La seconda perché altri cittadini devono pagare di più a causa sua. La terza perché comunque il triladro usa le strutture del Paese a sbafo.
Evadere le tasse è come rapinare, anzi meglio, è una rapina senza rischio: al posto del palo ci sono i politici."

dal blog di Beppe Grillo 27/07/06


Allucinazioni estive.
Guardo il Tour de France, vedo le gambe dei ciclisti. Sembrano dei pistoni che pompano. Ma chissà perché invece di venirmi in mente quelli di un motore mi sembrano gli stantuffi di un paio di siringhe.
VRonline.it - 18/07/06


GOVERNO PRODI. COMPITINI PER CASA:
  • Commissione d'inchiesta sui fatti del G8 di Genova
  • Ritiro dall'Iraq. FATTO!
  • Abolizione delle leggi ad-personam. indulto-inciucio
  • Proprietà editoria e TV
  • Conflitto di interessi
  • Legge elettorale
  • Ripristino della Costituzione nei suoi valori fondamentali
  • Riforma della legge Biagi
  • Riforma della scuola
  • Chiusura dei CPT
Per quando avranno finito di accapigliarsi sulle poltrone - VRonline.it - 12/05/06


GUERRA ALL'IRAN
L'amministrazione Bush starebbe pianificando una campagna di massicci bombardamenti contro Teheran anche con l'impiego di armi nucleari ... L'ex responsabile dei servizi segreti descrive i preparativi come "enormi", "febbrili" e "operativi", ha scritto Seymour Hersh sul New Yorker.
da www.repubblica.it/2006/c/sezioni/
esteri/iranucle5/the-new-yorker/
the-new-yorker.html


PROMEMORIA
Ti sei ricordato, domenica scorsa, di cambiare l'ora ?
Domenica prossima ricordati di cambiare governo. Se no di legale ci resta solo l'ora!
Pubblicità Progresso - 06/04/06


coglioni gli italiani che votano a sinistra
"Ho troppa stima dell'intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possono votare facendo il proprio disinteresse"
S. Berlusconi - 05/04/06

n.d.r. adesso non ci resta che farglieli ingoiare ... i suoi


"Berlusconi is the devil"
"Berlusconi is the most dangerous political phenomenon in Europe. He represents the most serious threat to democracy in western Europe since 1945"
The Guardian - 20/03/06


RIDATECI L'ARIA (compressa)
"Eolo" la vettura con motore ad aria compressa, costruita interamente in alluminio tubolare, fibra di canapa e resina, leggerissima ed ultraresistente. Capace di fare 100 Km con 0,77 euro, può raggiungere una velocità di 110 Km/h e funzionare per più di 10 ore consecutive nell'uso urbano. Allo scarico esce solo aria, ad una temperatura di circa -20°, che viene utilizzata d'estate per l'impianto di condizionamento. Collegando Eolo ad una normale presa di corrente fa il pieno in 4 ore. Il prezzo al pubblico doveva essere di circa 18 milioni delle vecchie lire. www.eoloenergie.it/html/ita.html
Più volte annunciata sul mercato, fra modifiche del progetto, pressioni esterne e tentativi di domare l'idea, sembra sparita. Chi l'ha vista?


PERCHE'?
Misteri dell'ingegneria edile, o ... altro?
Perché un edificio "qualunque" di Teheran si è digerito un intero C-130, con oltre cento passeggeri a bordo, ha sviluppato un incendio, ma è rimasto in piedi, mentre le Torri Gemelle, a struttura reticolare, colpite da aerei di dimensioni simili, sono crollate?
Ai posteri l'ardua sentenza, si dirà. Ma sarà troppo tardi! - 07/12/05


Da Genova 2001 alla Val di Susa trionfa la democrazia dei manganelli.
Ma una volta non si diceva fascismo?
06/12/05


IRAQ: FINALMENTE TOVATE LE ARMI DI DISTRUZIONE DI MASSA.
Sì, ma ad usarle è stato l'esercito USA a Fallujah. Si tratta di fosforo bianco, l' MK77. Ecco cosa risulta da un'inchiesta di RAI news24 www.rainews24.rai.it/ran24/
inchiesta/default_02112005.asp


Guerrafondai
"Israele deve essere cancellato dalla carta"
Mahmoud Ahmadinejad - presidente dell'Iran - 26/10/05
n.d.r. Non essendo già abbastanza tesa la situazione in Medio Oriente e fra l'Iran e gli USA c'è chi pensa bene di buttare altra benzina sul fuoco. Poveri noi. Poveri popoli...


POLITIKACOMIKA
Liste di proscrizione? No, è solo invidia!

"Basta guardare ogni giorno i canali Rai per vedere battute contro il presidente del Consiglio da parte di Serena Dandini e Sabina Guzzanti, Gene Gnocchi ed Enrico Bertolino, Dario Vergassola, Corrado Guzzanti e altri che cerco di non tenere a mente."
Silvio Berlusconi nel libro di Bruno Vespa «Vincitori e vinti. Le stagioni dell'odio dalle leggi razziali a Prodi e Berlusconi»
Le sinistre denunciano le liste di proscrizione di Comici TV da parte di Berlusconi.
n.d.r. Niente paura, è solo invidia verso colleghi più bravi di Lui.


EMERGENZA KAMIKAZE
FERMATE BERLUSCONI - E' UN UOMO-BOMBA!!
"Un giorno o l'altro esploderò. O con me o contro di me"
Silvio Berlusconi - 20/09/05


"Un sociologo americano ha parlato del nostro tempo come affetto dalla sindrome dello scoiattolo in gabbietta: più corre, più il cilindro gira, più fatica per niente, quindi impazzisce. Più si lavora, fino a mancarci il tempo per vivere la nostra vita, per la cura dei nostri rapporti personali, per il nostro accrescimento culturale più ci si impoverisce.
...
se riuscissimo a dimostrare che potremmo ottenere un migliore tenore di vita (accesso a beni utili, utilizzo di servizi migliori, più tempo per le relazioni umane) pur essendo più poveri, daremmo un colpo mortale alla ragione dell'esistenza stessa del capitalismo; riusciremmo a dimostrare che senza si può e si sta anche meglio"

Paolo Cacciari - Liberazione 28 giugno 2005


ACQUA ALLA GOLA
"Il tempo delle parole è finito, sepolto sotto l'acqua che copre New Orleans. Va detto con chiarezza, soprattutto a chi parlerà di natura imprevedibile che era invece possibile prevenire ed attenuare il cambiamento climatico e queste tragedie. E' mancata la volontà politica di mettere in discussione il mito della crescita continua di produzione e consumi e la centralità del petrolio con cui la si alimenta. Ora dovremo costruire le condizioni per convivere con il clima che questo modello di sviluppo ha determinato. Ma se non si vuole soccombere bisogna agire subito e ridurre le concentrazioni di Co2 in atmosfera. In altre parole bisogna uscire dal petrolio che oltre a scassare il clima produce guerra."
Massimo Serafini (Legambiente) - Il Manifesto - 31/08/05


L'ITALIA CHE VORREI ...
come la Cina: capital-comunista.
Cioè il peggio del peggio.
«Ai mercati vorrei dire che il Paese con la crescita economica maggiore è la Cina comunista»
Oliviero Diliberto (segretario PdCI), Corriere della Sera, 10/8/05
«di comunista c'è rimasta solo la politica repressiva, mentre l'economia è diventata "capitalista". Anzi, brutalmente capitalista: se oggi volessimo emulare i cinesi, dovremmo smantellare il welfare, adottare una settimana lavorativa di sessanta ore su sette giorni, abrogare le norme sulla sicurezza nel lavoro, introdurre restrizioni alla libertà di cambiare residenza e abbattere drasticamente stipendi e salari».
Luigi Cavallaro, il Manifesto


Per sopravvivere o durare è urgente organizzare la decrescita.
il processo economico è di natura entropica. "La terra ha dei limiti [...] e trattarla come qualcosa che si possa sfruttare all'infinito attraverso la mitizzazione del concetto di crescita, significa condannarla a scomparire. Non si può invocare la crescita illimitata e accelerata per tutti e allo stesso tempo chiedere che ci si preoccupi delle generazioni future
Serge Latouche: www.zmag.org/Italy/latouche-decrescitaconviviale.htm


gli scienziati credono che la temperatura potrebbe salire il doppio più in fretta di quanto si è ritenuto finora, con danni catastrofici e irreversibili calcolati tra venticinque anni. [...]
Mentre il mondo si surriscalda le riserve di metano congelato sul fondo degli oceani potrebbero sciogliersi con conseguenze che sarebbero fatali per la vita umana: "A quel punto, qualsiasi cosa facessimo per rallentare le emissioni sarebbe troppo tardi. Diecimila miliardi di tonnellate di metano verrebbero rilasciate nell'atmosfera. Il clima della Terra impazzirebbe, vedremmo temperature che non si vedevano da 4 miliardi di anni. E con questo non faccio previsioni - vi metto in guardia. E' quello che accadrà se penseremo all'inquinamento senza fare niente sul fronte dei gas serra."

David Edwards e David Cromwell - da "Il silenzio è verde: Il movimento dei verdi e i mass media"


SUPER-EROI
«c’è stato l’Ulivo dei cento giorni in cui ho tirato la carretta, ho mangiato pane e cicoria per costruire il centrosinistra e consegnarlo a Prodi»
Francesco Rutelli 21/05/05
n.d.r. Ma quando mai! Certi personaggi dovrebbero avere un po' più di rispetto per chi «pane e cicoria» lo mangia per davvero.


TILT!
"Scienziati britannici hanno 'visto' per la prima volta i segni di un rallentamento della corrente del Golfo, il flusso di acqua oceanica calda che mantiene le temperature dell'Europa nordoccidentale circa 9 gradi piu' in alto di quanto la latitudine prevederebbe. [...] L'impatto puo' essere enorme. La Gran Bretagna potrebbe presto avere temperature siberiane [...] questo fenomeno e' gia' in atto, e potrebbe essere accompagnato dal completo scioglimento dei ghiacci artici tra il 2020 e il 2080 [...] negli ultimi vent'anni la calotta sul polo nord si sia assottigliata del 46%.(Ansa)


PENSIERI RECONDITI
FUORI L'ITALIA DALLA GUERRAVolete le scuse? Ma senti un po'! Siete venuti in Iraq per accattonare un posto a tavola pensando, forse, che qualche decina di morti vi sarebbe tornata utile. In realtà per qualche osso ci siete venuti utili voi. Caduto il pretesto delle armi di distruzione di massa e quello del terrorismo ci avete permesso di dare una qualche patina di legittimità alla guerra accettando l'idea dell'"esportazione della democrazia" con la forza. Ma in realtà ci siete venuti utili per nascondere le vere motivazioni della guerra: il petrolio e il controllo geo-politico dell'area. Ma quanto siete stupidi! Prima avete lasciato i vostri soldati a Nassiriya senza protezione, come fossero in albergo; poi vi mettete a trattare e pagate pure un riscatto ai guerriglieri che rapiscono i vostri cittadini, sapendo che quei soldi saranno usati contro di noi.
Pensate veramente che noi lo potevamo tollerare? Che vi serva allora da lezione!
Voi siete il migliore amico degli USA, il più "Fido"*, ma state al vostro posto e finitela di guaire, anche se i nostri ragazzi a volte vi fanno un po' male: come quando vi tirano per gioco la co(r)da - come al Cermis - altrimenti vi bastoneremo ancora come si fa coi cani.


IL "TREMONTO" DELL'ITALIA
"Vendere le coste del sud ai privati, con una concessione per 100 anni. Col ricavato finanzieremo il rilancio del turismo nel sud"
Un'idea di Giulio Tremonti - Vice Presidente del Consiglio - Radio Rai 3 26/04/05
"Mettetevi nei panni di uno straniero che si chiede se mettere qualche soldo in aziende, titoli, buoni del tesoro o prodotti italiani. Perché dovrebbe farlo? ...
A risanare lo Stato mettiamo il mago della finanza creativa che ha aperto una voragine nei suoi conti, portando il deficit oltre il 4% del PIL e svendendo il suo patrimonio immobiliare.
"
dal Blog di Beppe Grillo - www.beppegrillo.it


C.V.D.
"Rispettate le regole d'ingaggio. Seguirono alla lettera le consegne." Rimarranno impuniti i militari USA che uccisero Nicola Calipari, il funzionario del Sismi che liberò Giuliana Sgrena.
"Tutti assolti i generali USA implicati nelle torture sui prigionieri Iracheni nel carcere di Abu Ghraib"
n.d.r. Qualcuno aveva dei dubbi sulla conclusione delle inchieste? No! Nessuno che abbia memoria può averne. Basti citare la strage del Cermis, dove 20 civili italiani morirono per i "giuochi aviatori" di militari USA: è rimasta impunita. I soldati USA sanno che ovunque siano e qualsiasi cosa facciano sono protetti, alla faccia dei malcapitati, della giustizia e della dignità delle altre nazioni.


C'E' CHI SE LA RIDE COMUNQUE
Perse nettamente le elezioni regionali e annusando la probabile sconfitta alle politiche del prossimo anno, Berlusconi ha pensato bene di monetizzare l'enorme guadagno ottenuto dalle azioni Mediaset negli ultimi anni, guarda caso da Presidente del Consiglio in stato di "mera proprietà" e non in conflitto di interessi, stando ad una recente legge.
L'operazione interessa 190 milioni di titoli ordinari da ca. 11 euro cad. (12/04/05) per l'incasso di ca. 2,1 miliardi di euro. Il titolo ha guadagnato circa il 20% negli ultimi 2 anni.
Naturalmente con il rimanente 34% egli non perde il controllo dell'azienda e il conflitto di interessi non è risolto.
13/04/2005


RUMORI SINISTRI
"La più grande quota di privatizzazioni l'abbiamo fatta noi. Il centrodestra le ha fermate. L'Italia ha bisogno al contempo di più mercato e più politiche pubbliche: privatizzando municipalizzate e servizi di pubblica utilità, e liberalizzando gli ordini professionali; e investendo di più in innovazione, sapere, infrastrutture".
Piero Fassino - Segretario DS - Corriere della Sera 07/04/05
n.d.r. diciamo no alla privatizzazione dell'acqua!!!


MARKETING COL MORTO
"Bush si è inginocchiato alla destra della salma del Papa"
Televideo RAI - 07/04/05
n.d.r. Più facile per lui farlo col suo cadavere che da vivo quando il Papa gli chiedeva giustizia e di fermare la guerra.
La fiera delle ipocrisie: gli ultimi tre presidenti USA, protagonisti delle ultime quattro guerre americane (Bush padre: Irak I°, Clinton: Kossovo, Bush figlio: Afganistan e Iraq II°), hanno reso omaggio assieme al Papa pacifista morto. Sic!


MORTO UN PAPA SE NE FA UN ALTRO
Giovanni Paolo II° è stato un PAPA
- ANTI-COMUNISTA: ha contribuito alla fine dell'URSS
- ANTI-CAPITALISTA: quindi anti-occidentale e contro i paesi sviluppati
- DEL RISVEGLIO RELIGIOSO: quindi ha favorito l'integralismo religioso
- PACIFISTA: per cui è entrato in rotta di collisione con gli USA

Massimo Teodori - Rai Radio 3 - 03/04/05


ECONOMIA ALL'AMERIKANA
La Banca mondiale ha un nuovo presidente: Paul Wolfowitz. Attualmente numero due del Pentagono, è considerato un 'falco', è infatti uno degli esponenti di spicco dei neo-conservatori americani che hanno ispirato la guerra in Iraq. La nomina è stata approvata oggi dal Consiglio d'Amministrazione dell'istituzione finanziaria internazionale per lo sviluppo.
da Repubblica 31/03/05


Negli ultimi 50 anni, gli esseri umani hanno modificato gli ecosistemi naturali più che in qualunque altro periodo della nostra storia, al punto che questi ecosistemi presto non riusciranno più a fornire ciò che permette la nostra vita sul pianeta: cibo, acqua, aria respirabile, legno, combustibile e così via. In altre parole, «la capacità degli ecosistemi di sostenere le future generazioni non può più essere presa per certa».
...non è troppo tardi per fermare i processi di degrado degli ecosistemi e in certi casi invertire la tendenza: ma per questo sono urgenti «grandi cambiamenti in termini di politiche, istituzioni, e pratiche»

rapporto del Millennium Ecosystem Assessment 30/03/05 (1360 esperti di 95 paesi) - tratto da Il Manifesto


WOW!
"Cominceremo a ridurre il nostro contingente in Iraq anche prima della fine dell'anno: la prima riduzione si avrà a partire da settembre".
S. Berlusconi - Porta a porta - Rai 1 - 14/03/05
Una volta di più Berlusconi dimostra di avere uno scarsissimo senso delle istituzioni.
Chi se ne frega del Presidente della Repubblica (in visita di stato in Gran Bretagna; chi se ne frega del Parlamento (che poche ore prima aveva votato il rifinanziamento della missione in Iraq; chi se ne frega degli alleati (che ignorano l'iniziativa); chi se ne frega degli italiani che sono in Iraq.
Quello che importa alla vigilia delle regionali è accattivarsi la simpatia degli elettori contrari alla guerra con un annucio fatto sul più berlusconianamente istituzionale dei luoghi: uno studio televisivo.
L'effetto mediatico è notevole, quello politico nefasto: Al Zarqawi minaccia attacchi agli italiani; figuraccia nei confronti degli alleati; Parlamento e Capo dello Stato sono scavalcati.
Già, d'altronde vogliono cambiare la Costituzione riducendo i poteri di tali istituzioni per rafforzare invece i poteri dell'esecutivo. Tanto vale delegittimarle da subito.


«La nostra Costituzione a rischio. Si umilia il Parlamento e ci si prepara ad una moderna e pericolosissima dittatura della maggioranza anzi del primo ministro stesso. [...] Il numero degli articoli coinvolti, la quantità di settori della Carta toccati, il contenuto delle modifiche sono tali da obbligare a dire che siamo di fronte a un mutamento radicale della nostra Costituzione». l'intervento completo
Romano Prodi - 11/03/05


DIPLOMAZIA ALL'AMERICANA
John Button, nuovo ambasciatore USA presso l'ONU
"se anche togliessero dieci piani al palazzo di vetro [sede dell'ONU] non succederebbe niente"
d. quale paese lascerebbe nel consiglio di sicurezza?
r. un solo paese gli Stati Uniti d'America"
RAI Radio 3 mondo - 10/03/05


"Ci troviamo di fronte alla follia più assoluta e siamo nella mani di pazzi. Hanno messo a rischio la vita di tutti. Non possiamo rimanere lì un minuto di più"
Pier Scolari - compagno di Giuliana Sgrena sull'assalto americano al convoglio che liberava Giuliana - 05/03/05


IMPERATIVO CATEGORICO
"dobbiamo cacciare questi barbarti"
"Il Governo si appresta a varare un testo criminogeno, il Ddl sulla competitività. Con le nuove norme che si apprestano a varare non ci sarà più bisogno di condoni in quanto attraverso autocertificazioni che diventeranno efficaci dopo trenta giorni con il meccanismo del silenzio-assenso sostituiranno qualsiasi autorizzazione, anche se riguardano beni tutelati dalla Costituzione. "
Sauro Turroni, vicepresidente della Commissione ambiente di Palazzo Madama - 04/03/05


CON CHE CORAGGIO !
Il dipartimento di stato USA ha pubblicato nel rapporto annuale sui diritti umani nel mondo l'elenco dei "cattivi" Cuba, Venezuela, Iran, Corea del Nord, Myanmar, Cina, Arabia, Siria, Sudan, Zimbawe
da Televideo Rai - 01/03/05
n.d.r. Auto-proclamatisi giudici di umanitarismo, gli USA: torturano prigionieri (Abu Grahib), rapiscono e detengono senza processo presunti terroristi (Guantanamo), bombardano e radono al suolo città (Falluja), praticano la pena di morte, inquinano il mondo (25% delle emissioni globali di CO2), possiedono armi di distruzione di massa e non escludono di poterle usare, scatenano guerre (Iraq), falsificano elezioni (Bush '99), hanno organizzato colpi di stato (sud america anni '70) e finanziato terroristi (Contras) o futuri terroristi e dittatori (Bin Laden, Saddam Hussein ...), depredano con l'ideologia del libero mercato interi paesi, se ne infischiano dei trattati internazionali.
... e parlano di diritti umani.


"Un'azione militare contro l'Iran non è la prima opzione per gli Stati Uniti, ma non può essere esclusa"
George W. Bush - Bruxelles - 19/02/2005
n.d.r. Si prepara una nuova "missione di pace" in medio oriente.


"Il dopo Tsunami è diventato il campo di battaglia geostrategico"
Piero Pagliani - Verona - 25/01/05


CHE TRISTE PAESE
"... Forza Italia, il cui fondatore Marcello Dell'Utri è stato condannato in primo grado a nove anni per concorso esterno in associazione mafiosa, metta alla gogna chi indaga sulla mafia."
Curzio Maltese (La Repubblica) - 17/01/05


Money is all right...

Ricercatori e consulenti sono stati pagati dall'industria del tabacco ... per screditare ricerche e che mostrassero l'effetto cancerogeno del fumo.
"The Lancet" ripreso da Televideo 14/01/05


Maremoto. Wwf: dove c'e' foresta mangrovie, danni ridotti
"le foreste costiere avrebbero fatto da cuscinetto, da cassa di esondazione ... della violenta onda d'urto che ha spazzato le coste dell'oceano indiano il 26 dicembre ... a fare la differenza e' la mancanza di costruzioni turistiche, infrastrutture e abitazioni piantate praticamente sulla spiaggia"
Gianfranco Bologna, segretario generale del Wwf Italia - 30/12/04


IERI COME OGGI
"Anche questa serata è stata inutile... Ci aspettavamo un'autocritica degli errori che hanno commesso. Invece la burocrazia che sta alle nostre spalle non ha capito nulla. Mi dispiace ma con questi politici non vinceremo mai."
Nanni Moretti - Roma, 2 febbraio 2002
Lo disse quasi tre anni fa, ma sembra non sia cambiato niente. n.d.r. 21/12/04


SVOLTA EPOCALE
"Con la riforma del fisco risparmierò un caffè e mezzo al giorno. Sono un elettore di centro-destra e mi chiedo come di fa a parlare di rilancio dell'economia con un caffe e mezzo al giorno."
Un ascoltatore a Prima pagina - Radio 3 Rai - 01/12/04


"La vittoria di Bush e dell'America violenta e fanatica è un brutto colpo, un bruttissimo colpo per il mondo libero, forse un colpo mortale per la democrazia "
... "Preoccupa il tripudio del pensiero reazionario in Europa, di quanti esortano a capire l'America profonda: ma non c'è nulla da capire, c'è solo da essere contro".
Giorgio Bocca nul n° 47/2004 dell'Espresso


"Dobbiamo prepararci a un nuovo terribile 11 settembre, ma con milioni e milioni di vittime e la causa non sara' il terrorismo internazionale, ma il deficit delle riserve di cereali nel mondo". Grano, orzo, riso infatti "sono il vero e piu' importante carburante del pianeta, che sta conoscendo un trend produttivo negativo e impressionante, che scatenera' un drammatico incremento dei prezzi del cibo". E per far fronte al disastro, "Kyoto non basta, dobbiamo fare di piu'"
Lester Brown, presidente dell'Earth policy institute - Econews 12/11/04


IMPERI
"La Cina unisce il peggio di due sistemi: quello comunista e quello capitalista ... fra pochi anni le due superpotenze Cina e Usa entreranno in conflitto, speriamo non cruento."
Riccardo Barenghi Prima Pagina - Radio3 - 30/10/04


"PREVIEW" DI CIVILTA' SUPERIORE
USA: modello di democrazia.
Bill Clinton fu messo sotto inchiesta per aver mentito su un rapporto di sesso orale con una stagista.

George W. Bush no, anzi verrà rieletto (?) nonostante abbia mentito sulle motivazioni di una guerra che ha causato migliaia di vittime civili, rinvigorito il terrorismo globale, danneggiato l'immagine Usa nel mondo, destabilizzato un'area.

Viene in mente cosa devono aver pensato i pellerossa quando i primi colonizzatori volevano appropiarsi di quegl'immensi territori in cambio di cianfrusaglie:
"... questi sono pazzi!"
Poi anche allora fu guerra e sterminio ... per ristabilire il diritto, ovviamente
VRonline.it - 25/10/04


NON C'E' PIU' RISPETTO!
"Thailandia: Il virus dei polli uccide anche le tigri."
In città 18/10/04
n.d.r. Fatto! Globalizzate anche le tigri.


SCUSATE, HO CAPITO MALE!
"...fermare l'assalto alle coste"
B. Pisanu, Ministro dell'Interno, discorso in Parlamento 08/10/04
n.d.r. Che fa Pisanu, finalmente denuncia il vandalismo edilizio sulle coste italiane incentivato anche dal recente condono?
No, se la prende solo con qui poveri disgraziati di migranti alla ricerca di fortuna da noi. Tranquilli, tutto normale!


GUERRA AI PACIFISTI
... mobilitarsi contro il pacifismo pilatesco, caricatura della pace.
Il Vicepresidente del Consiglio Gianfranco Fini - 18/09/04
n.d.r. Rigurgiti mussoliniani. Le due ragazze rapite in Iraq che avrebbero di pilatesco?


VI STIAMO PREPARANDO UN BEL FUTURO
Bimbi usati per il piacere sessuale degli adulti
Bimbi usati come pezzi di ricambio
Bimbi sfruttati per produrre merci a bassissimo costo
Bimbi dal ventre gonfio che succhiano mammelle avvizzite
Beslam - Ossezia 4/9/2004: 1200 sequestrati, 400 morti, 150 dispersi, la metà di questi bimbi.
Bimbi scudi, sequestrati, minacciati, denudati, assetati, massacrati per stupidi giochi di adulti.
Bimbi indifesi da adulti troppo presi dai loro giochi così importanti
Bimbi indifesi dagli adulti per i loro giochi così importanti.
Bimbi non avete niente da imparare da questi adulti, costruitevelo da soli, se ne siete capaci il vostro futuro: "I lupi siamo noi"


CIVILTA' SUPERIORE
Rumsfield vieta i video-telefonini nell'esercito USA.
La preoccupazione di questo democratico segretario alla difesa USA è evidentemente non tanto di impedire le torture, quanto quella che vengano documentate. n.d.r.
24/05/04


CASO PARMALAT
Nel 2002 Beppe Grillo anticipò i numeri del crac del gruppo con grande precisione
"Le uniche Authority ormai sono qualche comico, qualche frate, qualche Papa, qualche cantante rock...."
Beppe Grillo, Vita, 8/01/04


POLITICACOMICA
"Lifting, dieta e scarpe rialzate: Berlusconi è pronto per le elezioni."
TG2, 16/01/04


"Circa un miliardo e settecento milioni di pesone, oltre un quarto dell'umanità è entrata nella categoria dei consumatori, adottando dieta, sistemi di trasporto e stili di vita dei Paesi ricchi. Il mondo così stà consumando beni e risorse naturali in modo insostenibile"
Worldwatch 2004


"Disarmati di tutto il mondo uniamoci"
Norberto Bobbio


LA STRAGE DI NASSIRIYA
INCOSCIENZA
nessuno aveva previsto "una cosa tanto tremenda".
"Noi eravamo convinti che non ci fossero pericoli così gravi"

S. Berlusconi - La Repubblica - 16/11/03 - ai parenti dei caduti di Nassiriya
CINISMO
"per essere presenti con una manciata di morti al tavolo della pace"
B. Mussolini - 06/1940 - l'Italia entra in guerra
Piangiamo i militari italiani e i civili irakeni morti, ma perchè la si butta in un retorico patriottismo? Ricordiamoci che non siamo stati chiamati là ne dalla popolazione irakena ne dall'ONU ma accordandoci con coloro che vi hanno scatenato una guerra illegittima e causato migliaia di morti civili: gli USA.
AVVALLO
"non fuggiremo davanti a loro anzi li fronteggeremo con tutto il coraggio, l'energia e la determianzione di cui siamo capaci"
C. Ruini - 18/11/03 - Omelia ai funerali di stato.
Quanto è successo dovrebbe far comprendere - invece - a cominciare da chi ha più sale in zucca, che forse è giunto il momento di fare un passo indietro e a ricominciare dalla legalità.


SENZA LIMITI?
"Berlusconi è la vergogna dell'Europa"
Le Monde (F) - 08/11/03
Dopo l'esordio alla Presidenza UE in cui definì "kapò" Martin Schultz - capogruppo della sinistra tedesca al parlamento UE -, dopo aver definito il fascismo una dittatura benigna, ora Berlusconi dichiara "Sono il difensore di Putin" e giustifica la violenta repressione russa in Cecenia, costringendo la Commissione UE a smentire per la prima volta la presidenza di turno «Quelle di Berlusconi sono opinioni personali, la linea è un'altra».
VRonline - 09/11/03


C'È STILE E STILE...
"Se sbaglio mi corriggirete."
Giovanni Paolo II, 16/10/78
E' la solita stampa comunista che travisa volutamente le mie parole
S. Berlusconi - in innumerevoli occasioni -


"La mafia oggi non ha paura non per responsabilità delle forze dell'ordine, ma per le responsabilità del Presidente del consiglio."
Luciano Violante (Ds), Sky TG, 13/10/03


Arnold Schwarzenegger - "Terminator" - governatore della California.
Sono tempi in cui crollano torri, si parla di guerra infinita/preventiva, vengono innalzati muri per separare popoli. Ci si può anche aspettare, in futuro, un presidente ROBOCOP.
VRonline.it, 08/10/03


"Mussolini non ha mai ammazzato nessuno, mandava la gente a fare vacanza al confino"
S. Berlusconi - La voce di Rimini (da Spectator), 11/09/03


"Per fare quel lavoro [il giudice] devi essere mentalmente disturbato, devi avere delle turbe psichiche. Se fanno quel lavoro è perché sono antropologicamente diversi dal resto della razza umana"
S. Berlusconi - Spectator, 04/09/03


"Chi darà uomini e mezzi avrà un posto a tavola"
D. Rumsfield - Segretario USA alla difesa - TG3, 04/09/03
N.D.R. Una guerra (Iraq), migliaia di morti (civili) per dar da "mangiare" ai potenti


"3000 ANZIANI MORTI IN FRANCIA PER IL CALDO" (dati provvisori)
TG1 - 14/08/03
Bruciamo comustibili fossili per produrre energia. La loro combustione produce CO2. La CO2 aumenta l'effetto serra responsabile del gran caldo. Per difenderci dal caldo aumentiamo l'uso dei condizionatori che consumano ancora più energia. Allora bruciamo ancor più combustibili fossili che aumentano ancor più l'effetto serra e il gran caldo e ... si comincia a morire!


"Un'associazione a delinquere con fini eversivi costituita da parte della magistratura con lo scopo di sovvertire le istituzioni repubblicane"
S. Bondi - portavoce di Forza Italia - 7/8/03

"... ha perfettamente ragione ... una parte della magistratura ha complottato per sovvertire le istituzioni. ... Ci sono stati, infatti, dei magistrati che si sono venduti per fare delle sentenze a favore dei propri clienti."
A. di Pietro - 7/8/03


"Ogni nazione è il risultato del livello e del comportamento dei gruppi sociali che la compongono e difficilmente i singoli personaggi sono in grado di mutarne la natura"
Piero Ottone, Il Venerdì, 22/08/03


"Se non siamo perseguitati vuol dire che non stiamo dicendo niente"
Alex Zanotelli, Legnago, 24/03/03


... la guerra in Iraq tiene in alto l'umore della borsa ...
GR3 sera 22/03/03
Forse stai guadagnando anche tu da questa guerra? n.d.r.


LA GUERRA E' PACE
LA LIBERTA' E' SCHIAVITU'
L'IGNORANZA E' FORZA

"1984" di George Orwell (1948).


"Dio non si rivela più e sembra essersi rinchiuso nel suo cielo, quasi disgustato dall'agire dell'umanità."
Giovanni Paolo II, 11/12/02.


"Chiunque usi il terrore è da sempre nostro nemico ed avversario."
V. Agnoletto, 10/12/02.


STRATEGIA DELLA TENSIONE II
L'eroe di Firenze (Pisanu) diceva così dopo Genova...
"A quei gaglioffi in tuta bianca in bilico tra la commedia della rivoluzione e la tragedia della violenza insensata; a quei cattolici, tonacati e non, per i quali tutto fa brodo, dagli sculettamenti del Gay Pride alle sprangate di Genova; alla piccola parte di contestatori violenti; all'accozzaglia di demagoghi ed esibizionisti; al gaglioffo Casarini; all'inaffidabile apprendista stregone Agnoletto; a don Vitalino, prete di incontenibile vanità, tanto che se decidessimo di non fare il vertice Nato si sentirebbe male: A tutti costoro il governo non ha più nulla da dire: bisogna solo tenerli a bada e, se necessario, usare tutta la forza dello Stato."
B. Pisanu (ministro per il Programma), Corriere della Sera agosto 2001

Casarini va a Bari, anzi no era un carabiniere!
Casarini ha denunciato, in un esposto alla Procura di Venezia, che la sera del 27 novembre all'aeroporto di Venezia tre persone intendevano imbarcarsi sul volo Venezia-Bari usando una prenotazione a nome di Luca Casarini: l'impiegata della linea aerea "Alpi Eagles", riconosciuto il nome, ha chiesto prove dell'identità alla persona che alla fine ha mostrato una tessera di identificazione dei carabinieri. "Si tratta di un episodio sul quale il Ministro farebbe bene a fare luce al più presto: se tutto corrisponde al vero, perché mai, aggiunge Zanella - esponenti delle forze dell'ordine viaggiano a nome di Luca Casarini? Cosa intendevano architettare? Ci attendiamo una risposta immediata e trasparente".

Econews 6/12/02, Luana Zanella deputata Verde, interrogazione a B. Pisanu (ministro dell'interno)

Bombe!
Due bombe sono scoppiate alle 3.50 davanti alla questura di Genova.

Televideo Rai, 09/12/02

Casarini è arrestato, per non aver esibito i documenti, insieme ad altri disobbedienti a Copenaghen per le manifestazioni in occasione del vertice UE
13/12/02


"La piccola impresa del commercio paga già un prezzo assai elevato al dirompente fenomeno della globalizzazione e dunque non può non condividere molte delle preoccupazioni manifestate dal movimento sappiamo che la diffusione del consumo, all'epoca del liberismo, cioè gli ipermercati, uccidono e nostre attività; vediamo altresì che il movimento dei forum sociali vuole un altro genere di consumo, quello ad esempio basato sulle specificità e produzioni locali, quello dello scambio diretto tra chi vende e chi compra, e dunque ci sentiamo vicini a coloro che erano a Firenze e oggi sono nella nostra città."
La Confesercenti di Cosenza alla vigilia della manifestazione del 23/11/02 contro gli arresti.


SOGNI E REALTA'
"meno tasse per tutti"
S. Berlusconi, campagna elettorale politiche, maggio 2001
"sacrifici per tutti"
S. Berlusconi, 27/09/02, un solo anno dopo!


PORTO ALEGRE 2002: NUMERI
51.300 delegati (43% donne, 917 gli italiani), 4900 organizzazioni non governative (416 le italiane), 1.155 parlamentari (660 brasiliani), 2.617 org. sindacali, 15.200 giovani nel campeggio, 131 Paesi presenti, 3.000 giornalisti (780 freelance, 2.400 accreditati da 1.500 testate di cui 467 giornali); al Forumzinho hanno partecipato 2000 bambini e 800 educatori volontari.


LIBERTA'
"Nella visione biologica del mondo la libertà non è solo una libertà di capitali. E' quella dei microorganismi del suolo di creare la fertilità, degli animali di nutrirsi liberamente al pascolo, dei piccoli agricoltori di conservare, scambiare e migliorare liberamente le sementi e dei consumatori di sapere che cosa stanno mangiando."
Vandana Shiva


RITORNI
11 settembre 1973, Cile, un colpo di stato appoggiato dagli Stati Uniti rovescia il governo democraticamente eletto di S. Allende
"non possiamo lasciare un paese in mano ai comunisti a causa dell'irresponsabilità di un popolo"
Henry Kissinger, allora segretario di stato americano

Il colpo di stato causò la morte di 30.000 persone.
11 settembre 2001, due aerei si schiantano sulle Tween Towers di New York, 3.000 morti, ma è tutta un'altra storia!?


SGOCCIOLI DI DEMOCRAZIA
"Durante il G8 di Genova sono stati violati in modo gravissimo i diritti umani"
Amnesty International, 15/07/02, da Televideo Rai
REPLICA di S. Berlusconi
"credo che la gente stia dalla parte di coloro che difendono l'ordine e i cittadini"
n.d.r.: Genova e i genovesi sono stati difesi dalla violenza distruttiva dei black block? E sono stati difesi o gratuitamente aggrediti dalle "cosiddette" forze di sicurezza i cittadini di questo e di altri paesi che volevano partecipare in pace alle manifestazioni autorizzate del 20 e 21 luglio scorsi?
... "the answer is blowing in the wind"


IL SENSO DELL'ESISTENZA
"Se non riesco ad espandermi al 3% e mi fermo all'1, mi sento un poveraccio. Allora interviene Ciampi e dice: aggrappiamoci alla patria. Per dare un senso alla propria esistenza."
M. Cacciari, "La Repubblica", 03.06.02


TRAGICA MIOPIA
" Gli immigrati spinti dall'inaridimento della terra oggi sono 20 milioni tra 20 anni saranno 300 milioni. Le ondate migratorie che oggi preoccupano governi e cittadini sono niente in confronto a quello che ci aspetta quando il riscaldamento del pianeta si farà sentire... . Di questa emergenza nessun paese industrializzato sembra preoccuparsi."
Norman Myers, "Corriere della Sera", 03.06.02
Coi nostri consumi stiamo preparando le basi di futuri disastri ma ci preoccupa solo se il PIL non cresce e di militarizzare la sicurezza. Un vecchio adagio recita: "Chi è causa del suo mal pianga sè stesso" n.d.r..


SGOCCIOLI DI DEMOCRAZIA IV°
"Per conquistare i voti serve la strategia del sorriso."
Silvio Berlusconi, "Televideo RAI", 07.05.02
nell'incontro coi candidati del Polo alle prossime amministrative.


"... secondo i dati raccolti dagli scienziati che studiano la biodiversità della Terra, ci troviamo di fronte alla sesta estinzine di specie viventi. [...] La velocità con cui perdiamo per sempre insetti, rettili, anfibi, pesci, uccelli e mammiferi è fortissima. Mai nella storia di questo pianeta era successa una cosa del genere. E tutto ciò avviene per colpa del'uomo."
F. Carbone, Panda, Maggio 2002


... [ nel mondo in cui viviamo oggi ] " ho l'impressione di stare come su una macchina dotata di ogni comfort, veloce, sempre più veloce ... ma in cui manca il freno."
prof. Franco Cassano (sociologo), Rai Edu, 16/04/02


IL "RE" E' MATTO!
"... piazze e pistole non ci fermeranno!"
S. Berlusconi, 25/03/02
"Come si fa a dire piazze e pistole ... bisogna essere matti!"
S. Berlusconi, Costanzo Show, 27/03/02
n.d.r.: bisogna dargli atto della capacità di riconoscere il proprio stato.


"Berlusconi non è basso, sono le bugie che hanno le gambe corte."
uno slogan alla manifestazione della CGIL per l'art. 18, Roma, 23/03/02


TEMPISMO
"Fassino va alla stazione a prendere un treno di manifestanti, ma il treno arriva prima."
"manifestazione dell'Ulivo", TG3, 02/03/02

... e pensare che il 24/02, C. Maltese commenta così su "la Repubblica", la manifestazione del "Palavobis": "... i leader dell'Ulivo ... sono molto poco tempisti."


CHICCHE !
"La maggioranza degli italiani è per l'amore!"
S. Berlusconi, TG3, 02/03/02
Alcuni anni fa ci fu un'altra persona che fondò il "Partito dell'amore", si chiamava Ilona Staller in arte "Cicciolina", almeno intellettualmente più onesta di lui.


Riferito a Berlusconi. "... ma lasciatelo fare! Se è così bravo a farsi gli affari propri, farà anche i nostri!"
Dario Fo, manif. per Mani Pulite Palavobis - Milano, 23/02/02


SGOCCIOLI DI DEMOCRAZIA: politicacomica
"[la legge sul conflitto d'interessi] prevede che il titolare di cariche di governo ... [può]... detenere la mera proprietà di un'azienda...[ma non] cariche onorifiche."
"Corriere della sera", 28.02.02.
n.d.r. Oggi quando l'ho letto mi sono fatto una gran sganasciata, ci vuole un gran senso del comico per mettere per legge una cosa del genere - che faccia tosta! - e per distrarre l'attenzione ecco le bombe! Smettete di guardare "Striscia la notizia", gente; si ride di più con le cronache parlamentari, e così forse, piangerete meno in futuro!


"Perseguiamo un mondo che bandisca la violenza come strumento di lotta politica."
Bozza del Patto di Lavoro, Assembea dei Forum Sociali, 2-3.03.02


"E' necessario rallentare i consumi e la loro distruttività. Ma non è neanche pensabile imporre ciò politicamente, deve venire per presa di coscienza. Se ne esce costruendo una rete di solidarietà e di relazioni umane, la cui loro mancanza è oggi compensata dai consumi."
Marco Revelli, Legnago, 14.01.02


TEATRINO ASSASSINO
Muscoli
"... quella sera, ho dovuto dare l'ordine di sparare contro chiunque avesse provato a forzare la zona rossa."
Ministro dell'interno C. Scaiola, "La Repubblica", 16.02.02.
Pardon
"... ordinai di sparare, ma solo a terroristi."
C. Scaiola, "TG1", 17.02.02
.
Approvazione
"... mi sarei stupito se il ministro non avesse detto di sparare."
S. Berlusconi, "discorso all'inaugurazione della scuola di polizia", 19.02.02
.
Smentita
"... non ordinai di sparare se avessero superato la zona rossa."
C. Scaiola, "in Parlamento", 21.02.02
.
Indignazione
Sono le solite montature della stampa di sinistra, che usa metodi comunisti per screditare con menzogne gli avversari politici.
Vari esponenti del centro-destra, 21.02.02
Il commento di Luana.


SGOCCIOLI DI DEMOCRAZIA II°
"... quella sera, ho dovuto dare l'ordine di sparare contro chiunque avesse provato a forzare la zona rossa."
Ministro dell'interno C. Scaiola, "La Repubblica", 16.02.02.
Pardon,
"... ordinai di sparare, ma solo a terroristi."
C. Scaiola, "TG1", 17.02.02
.
ndr: Infatti, ai manifestanti in piazza fu chiesto: Scusi, Lei è un terrorista? Sa, in tal caso Le devo sparare. In caso contrario mi consenta di spaccarLe la testa.


"Una definizione accettabile di terrorismo è l'uso calcolato della violenza per finalità politiche, ideologiche o religiose. Di conseguenza, non c'è differenza tra il terrore praticato dagli Stati Uniti e quello dei gruppi terroristi."
Noam Chomsky, Porto Alegre, 02.02.02


SGOCCIOLI DI DEMOCRAZIA
"... quella sera, ho dovuto dare l'ordine di sparare
contro chiunque avesse provato a forzare la zona rossa."

riferendosi alle manifestazioni anti G8 di Genova dello scorso luglio.
Ministro dell'interno C. Scaiola, "La Repubblica", 16.02.02


MINISTERO EUROPEO DELLA GUERRA?
"L'Europa che vogliamo è un soggetto politico forte che sappia esprimere una propria politica nel mondo. E che sappia assistere questa politica con una propria forza armata capace di essere fattore di pace, libertà e democrazia nel mondo."
S. Berlusconi, "La Repubblica", 16.02.02


"Poesia per tutti i razzisti."
"Quando piccolo, nero; quando grande, nero; quando arrabbiato, nero; quando morire, ugualmente nero; ma tu amico bianco, tu quando nato, rosa; quando diventato grande, bianco; quando arrabbiato, rosso; quando ammalato, giallo; quando paura, verde; quando morire, viola; ma allora amico bianco, perchè chiamare mé di colore?"
Un ascoltatore di Jack Folla c'è, Rai Radiodue, 14/02/02


"Guerra."
"Questa non è una guerra tradizionale perchè non ha un obbiettivo definito, ma si propone lo sradicamento del male dal mondo, il che significa il radicamento permanente nel processo di globalizzazione dell'elemento bellico."
Marco Ravelli, Legnago, 14/01/02


"Voti ogni volta che fai la spesa!"
La locomotiva del capitalismo selvaggio sta accellerando la sua velocita", punta con determinazione assoluta verso la guerra e la distruzione del pianeta. L'unica possibilita' e' tagliarle i rifornimenti di carburante. Subito. ... I soldi sono l'unico argomento al quale i potenti siano sensibili. Dai una possibilita' alla pace. Subito. ... Ogni lira che togli ai signori del mondo e' un respiro che regali all'umanita".
Dario Fo, Franca Rame, Jacopo Fo su www.carta.org/articoli/00_01/010913fo.htm, 13.09.01


"Una goccia è poco...
...ma il mare è fatto di gocce."

Fulco Pratesi pres. WWF Italia in una lettera ai soci, 31/01/02


"L'ambiente è la cosa più importante che abbiamo trovato ed è la cosa più importante che lasceremo. Noi non siamo che delle parentesi insignificanti."
"Il Fatto" di Enzo Biagi, 21/01/02


Come è cambiata l'economia con l'11 settembre.
Prima:
"Bisogno --> Produzione --> Consumo"
Dopo:
"Consumo --> Produzione"
"Dopo la richiesta del presidente Bush di aumentare i consumi per sostenere le imprese americane, il normale meccanismo economico è rovesciato: il consumo di beni non è più un mezzo per il soddisfacimento dei propri bisogni ma un atto patriottico per l'affermazione della propria supremazia."
"Massimo Fini, "Il baco del millennio", RadioRai 1, 21/01/02


"Non c'è pace senza giustizia, non c'è giustizia senza perdono."
"Giovanni Paolo II, 01/01/02


"Scaccia il male con un bene maggiore e colui dal quale ti divideva l'odio diventerà un caro amico"
"Cat Stevens citando Il Corano in Jack Folla c'è", Rai Radio 2, 24/01/02


"Strapazzami di coccole."
Topo Gigio, allo "Zecchino d'Oro"
Dio solo sa quanto ce ne bisogno! n.d.r. 17/01/02.


"Avrei potuto salvarne di più, avrei potuto salvarne altri, se solo avessi avuto più denaro... ho buttato via tanto di quel denaro, lei non ne ha idea! Non ho fatto abbastanza!"
da "Shinder List" di S. Spielberg
. Oscar Shinder salvò 1100 ebrei dai campi di sterminio.
Anche noi possiamo fare qualcosa per salvare LI GUAN QUI YANG. E' un commerciante di Hong Kong condannato a morte dal regime comunista cinese per aver esportato illegalmente in Cina 33000 Bibbie. E' accusato di "essersi servito di culti maligni per danneggiare una società basata sul diritto".
"Jack Folla c'è", Rai Radio 2, 16/01/02

Scriviamo all'Ambasciata cinese a Roma: Fax. 06-85352891, Via Bruxelles, 56 00198 - ROMA.


COERENZA
"Non stringeremo mai più accordi né con il mafioso Berlusconi, uomo di Craxi e della P2, né con il fascista forcaiolo Fini!"
U. Bossi, 1995, da web.tiscalinet.it/markbernardini/Berluska.htm
"Se condannassero Berlusconi farebbero solo un danno al Paese!"
U. Bossi, da Televideo Rai, 13/01/02

Mah...! valli a capire certi politici...!? n.d.r.


"Libera volpe in libero pollaio."
L'Italia che vorrebbe questo governo,
secondo un ascoltatore di "Prima pagina", RadioRai 3, 8/01/02.


"Buon anno a tutti!"
A. Ciampi, K. Woitila
"... siamo sicuri che portino bene?"
Jack Folla, riferendosi all'abitudine di fare tutti gli anni auguri generici. Punta il dito su quel tutti che accomuna innocenti e criminali. Ricorda le Tween Towers, Bin Laden e la guerra dopo gli auguri dello scorso anno.
"Jack Folla c'è", Rai Radio 2, 11/01/02


"Quando i diritti del mercato calpestano la dignità delle persone, dobbiamo trovare il coraggio di cacciare i mercanti dal tempio"
don Ciotti, Genova, contro-vertice G8, luglio 2001


  Home | Indietro | Avanti | Torna su 
Miglior visione con Internet Explorer
www.vronline.it - 2019
Sito automatizzato in ASP (Active Server Pages)
Progettazione, sviluppo e scripting a cura di lp@vronline.it
Logo di giuttari