Festival    Festival Terra e Libertà - Home Page   2003

20 - 26 agosto 2003 Parco Comunale di Legnago (VR)


Treni Pullman Mappe Meteo Commenti Forum Chat     Stampa Segnala

 

INDICE DELLE ASSOCIAZIONI PARTECIPANTI
Aprile per la Sinistra
Arci
Circolo Arci "In Viaggio"
Associazione Bambini Accoglienza Bielorussi
Associazione Veneta Produttori Biologici
Danzarmonia
Centro Documentazione Polesano
Cgil
Charta 97
Comitato "Verità e Giustizia per Genova"
CFS - Cooperativa farmaceutica di solidarietà
Corte Samuele
Eurosolar Italia
Il Germoglio
La Goccia
Laboratorio Teatrale Scenaperta
Lav - Lega Anti Vivisezione
Libera Associazione di Base
Circolo Legambiente Legnago
Legnago Social Forum
Los Quinchos
UAAR - Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti
UCCA - Unione Circoli Cinematografici Arci
VRonline.it

 

 

Arci n.a. comitato zonale del Basso veronese

ARCI N. A. - Musica, cinema, arte, giovani… la scelta della promozione culturale. Presentiamoci: siamo l’ARCI, la più grande associazione sociale italiana ed europea. Abbiamo 40 anni di vita, 1.203.840 soci, 6.500 circoli in tutta italia. Siamo impegnati in vari campi di lavoro: dal volontariato alla solidarietà internazionale, dalle attività ricreative all’impegno per i diritti civili, dalla pratica multiculturale alla finanza etica. La nostra idea di promozione culturale parte da un concetto preciso: la cultura della reciprocità. I nostri soci sono protagonisti e fruitori nello stesso tempo delle attività culturali che vengono organizzate.

Il Comitato territoriale di Legnago, ha svolto e svolge attività culturali a 360°. Attivo a partire dal 1973, ha organizzato concerti rock, insieme al Comune di Legnago, che hanno visto tra gli altri la partecipazione di Pino Daniele, Jackson Browne, Enzo Jannacci, Francesco De Gregori, e altri. Dal 1977 ha gestito e organizzato la Stagione Teatrale legnaghese, con la partecipazione di compagnie di livello nazionale: sono "passati" attori e attrici del calibro di Rossella Falk, Valeria Moriconi, Dario Fo, Paolo Rossi, Milva, David Riondino, Gianrico Tedeschi, e così via. Sempre assieme all’Amministrazione comunale di Legnago per otto anni consecutivi il Circolo ha promosso l’"Estate rock" che ha visto esibirsi tutte le realtà giovanili della musica di tendenza, sia locali che del territorio circostante.

Tra le nostre attività la solidarietà riveste una parte importante: abbiamo finanziato progetti a Cuba per due anni, raccolto fondi per Emergency e in questi giorni si concluderà una lotteria a favore della campagna "Attivarci per i bambini di tutto il mondo". Quest’anno inoltre ci siamo impegnati contro la guerra in Iraq, abbiamo partecipato alle ultime due edizioni della marcia della Pace Perugia-Assisi, alla grande manifestazione del 15 febbraio a Roma, e siamo stati tra i principali promotori della manifestazione del 1 marzo a Legnago che ha visto scendere in piazza circa 2.000 persone.

Per contatti: Viale dei Tigli 42 Legnago. tel. 044226053 e-mail legnago@arci.it

 

 

Circolo ARCI "In Viaggio" - Nasce nel marzo del 2003 per diffondere la cultura del viaggio inteso come momento di svago, di socializzazione e di crescita culturale nel totale rispetto delle persone, delle tradizioni, dell’ambiente e dei luoghi che ciascun viaggiatore intende visitare. L’offerta turistica, rivolta essenzialmente a gruppi, include itinerari tesi a soddisfare le esigenze di tutte le fasce di età. Le attività della nostra associazione sono altresì orientate a creare attorno all’organizzazione di viaggi una ricca cornice di proposte: dai corsi di lingua per viaggiatori, alle serate di diapositive, dagli appuntamenti culinari agli incontri con autori.

 

 

Associazione Bambini Accoglienza Bielorussi - Abbiamo individuato nei minori delle famiglie e degli orfanotrofi della zona di Gomel (Bielorussia), zona pesantemente colpita dalla contaminazione atomica della centrale di Cernobyl, un obiettivo di primaria importanza, intervenendo su pochi soggetti bisognosi, seguendoli sino alla maggiore età.

L’accoglienza è già di per sé limitata, visto che questi bambini si possono trattenere in Italia per periodi di massimo tre mesi e per sole due volte all’anno.

All’interno del "Festival Terra e Libertà", per il giorno 26 Agosto 2003, partecipiamo con un momento di aggregazione per le famiglie ospitanti e i bambini bielorussi, tramite una partita di calcio fra bambini bielorussi e italiani e una cena sociale, aperta a chiunque gradisca condividere con noi un momento di festa.

Tel. 0442/91857 – e.mail: aabb.montagnana@libero.it

 

 

Aprile per la sinistra

Aprile per la Sinistra

Chi siamo

Aprile non è una associazione di soli iscritti ai DS. 
Al contrario, il suo scopo è raccogliere quanti, fuori e dentro i DS, vogliano contribuire al consolidamento della sinistra nel nostro Paese.
Già dalla sua fondazione, infatti, Aprile ha raccolto l'adesione di numerose personalità della sinistra diffusa, non iscritte ai DS, come anche di tante compagne e compagni che, pur simpatizzando per questo partito, anche criticamente, non ne hanno la tessera.

Dallo Statuto:

Articolo 1

Aprile è un’associazione politico-culturale, a cui aderiscono cittadini e cittadine, iscritti/e e non iscritti/e ai Democratici di Sinistra, che si organizzano attraverso circoli locali (in seguito denominati associazioni locali) per perseguire gli obiettivi e le finalità statutarie.
L’associazione è costituita in base all’art. 9 punto B dello Statuto dei DS: "le associazioni di tendenza politica e culturale sono luoghi di costruzione e discussione del programma e sedi di impegno politico del partito. Sono formate da iscritte e iscritti al partito e possono aderirvi donne e uomini non associati ai Democratici di Sinistra".

Articolo 2

Aprile persegue come propri obiettivi e finalità, in uno spirito di ricerca politica e culturale e di sperimentazione organizzativa:
· Lo sviluppo politico e culturale dei DS e della sinistra italiana, e il contribuire al rinnovamento e all’espansione delle forze socialiste e progressiste nell’Italia e nel mondo.
· L’unità e il rinnovamento di tutta la sinistra italiana, dell’Ulivo e del centrosinistra anche attraverso una pratica e una cultura di collegamento tra associazioni, movimenti, centri studi, riviste, altri soggetti sia di rilievo internazionale, che nazionale o locale interessati a ricreare un punto di vista critico verso l’esistente.
· L’affermazione nei DS e nella sinistra di una pratica e una cultura unitaria e pluralista, anche nella prospettiva di una riforma e allargamento del centrosinistra e di una sinistra più unita che sia nel paese forte, articolata e partecipata, in grado di radicarsi nel territorio, nei luoghi di lavoro, tra i giovani e le donne, e di esprimere un progetto di governo moderno e solidale.
· La partecipazione dei cittadini, specialmente delle donne e dei giovani, alla vita politica attiva, favorendo l’aggregazione e il confronto tra i diversi movimenti presenti nel paese per affermare una migliore organizzazione sociale contro ogni forma di esclusione e di illegalità, e per l’ampliamento degli spazi democratici di confronto e proposta.

L’associazione si riconosce inoltre nell’esigenza di costruire una nuova cultura della pace e del governo democratico dal pianeta, nell’acquisizione definitiva del valore fondante della differenza sessuale e nell’indicare come unico sviluppo possibile per l’economia globale, uno sviluppo socialmente e ambientalmente sostenibile che metta al centro il valore e la funzione sociale del lavoro, i diritti della persona, la difesa delle libertà individuali e collettive.

Aprile conta a Legnago oltre 130 iscritti ed è coordinato da Nicoletta Comparini.

 

 

Charta 97 - Costituita nel novembre 1997 l’associazione si propone di realizzare attività culturali e ricreative, purché finalizzate alla promozione umana, sociale e culturale. Sul piano più propriamente culturale ha organizzato nel corso una serie di incontri e di iniziative di buon livello ed anche di notevole seguito, tra i quali gli incontri con Marcello Pezzetti, storico della shoà; Giuliana Pistoso; il professore Jaime Riera Reheren; M. Danese e G. Bettin; A. Zanini e U. Fadini . Charta 97 è pienamente calata nella società civile ed ha sempre operato per stimolare la coscienza collettiva e la sensibilità sociale sui grandi temi nazionali ed internazionali: dalla guerra alla mondializzazione fino ai problemi più propriamente politici. Nel febbraio 2002 l’associazione ha aderito al Legnago Social Forum. Per informazioni: Charta ’97 - Via Frattini, 32 - Legnago (Vr) - Tel. 0442 - 25541

 

 

Centro Documentazione Polesano – Onlus - È un’associazione che, attiva in Polesine dalla metà degli anni ‘70, si occupa dei Diritti Umani, con particolare attenzione ai Diritti dei Popoli, delle Comunità e delle Minoranze. Il CDP ha individuato nell’informazione la via per sensibilizzare le persone e sollecitare la consapevolezza di tutti affinchè i Diritti Umani vengano affermati e riconosciuti.

Dal 1983, grazie all’aiuto dell’Amministrazione comunale di Badia Polesine, il CDP organizza una manifestazione pluridisciplinare chiamata Festival dei Popoli, su un tema di attualità pertinente ai Diritti Umani. Eventuali contributi volontari, che possono essere versati mediante conto corrente postale n. 11394459, intestato all’Associazione CDP onlus - Via San Rocco n. 32 - 45021 Badia Polesine (RO). Al Festival Terra & Libertà sarà presente con una propria mostra fotografica.

 

 

Comitato "Verità e Giustizia per Genova" - Presidente onorario Giulietto Chiesa. I "fatti di Genova" del luglio 2001 sono una ferita aperta nella nostra democrazia, perciò vogliamo giustizia e chiediamo una ricostruzione seria e trasparente dei fatti. Amnesty International ha chiesto al governo italiano l’istituzione di una commissione d’indagine indipendente su questi episodi; il Parlamento ha respinto anche la richiesta, di istituire una commissione parlamentare. Oggi, dopo l’archiviazione delle indagini sull’uccisione di Carlo Giuliani, restano aperte numerose inchieste. Noi, come vittime e testimoni di quei fatti crediamo che le inchieste nelle quali siamo coinvolti riguardino chiunque abbia a cuore la democrazia, i diritti civili, la libertà di esprimere il dissenso. Perciò chiediamo a tutti i democratici, a tutti gli italiani onesti di sostenerci nella nostra battaglia per la verità e la giustizia. Comitato "Verità e giustizia per Genova": www.veritagiustizia.it - info@veritagiustizia.it - Cc postale 34566992.

 

 

Cooperativa farmaceutica di solidarietà

CFS - Cooperativa farmaceutica di solidarietà - Nasce nel 2001 con l’idea di creare un punto di riferimento per associazioni aventi progetti a carattere sanitario con i paesi in via di sviluppo. Lo scopo è di fornire farmaci essenziali (quelli cioè che soddisfano le necessità di cura della maggioranza delle popolazioni) e materiale sanitario a costi accessibili. Altro obiettivo è di dare la possibilità di intraprendere una piccola produzione in loco di medicinali (compresse, capsule, sciroppi, pomate, ecc.) con costi dei farmaci notevolmente ridotti. Per contatti: Cooperativa Farmaceutica di Solidarietà - Via U. Campagnolo 20 - 35042 Este (Pd) - Tel e fax 0429/603700.

 

 

Corte Samuele

Corte Samuele - L’Associazione "Gruppo Samuele" nasce a Casette di Legnago nel 1993 per iniziativa di Frate Tonino Pedrina e di alcuni adulti che decidono di mettere a disposizione dei ragazzi la loro formazione. "Corte Samuele" è una struttura polifunzionale dove i giovani si incontrano, fanno musica, guardano le partite o giocano a calcio. Per sostenersi e auto finanziarsi, l’associazione ha adibito una parte dello stabile a ristorante, una a pub ed un’altra ancora a sala convegni. La Corte ha bisogno dell’aiuto di tutti.. Info Cooperativa "Corte Samuele" - Via Batorcolo, 46 – Legnago tel 0442 602660 - info@cortesamuele.it/ www.cortesamuele.it

 

 

Eurosolar Italia - Fondata a Berlino nel 1988 e diffusa in molte nazioni europee (in Italia dal ’91, federata a Legambiente), l’associazione è apartitica ed indipendente dall'industria, dalle istituzioni politiche e dalle pressioni del mercato. Eurosolar considera l'attuale modello energetico tra i maggiori responsabili dei tanti drammi ecologici e causa diretta dei maggiori pericoli ambientali planetari. Ha come principale obiettivo la sostituzione dell’attuale modello energetico attraverso un sistema basato sull'energia del Sole, sul risparmio energetico e sulle altre energie rinnovabili tecnicamente disponibili. Eurosolar Italia sarà presente al Festival con materiale dimostrativo (pannelli fotovoltaici e a energia solare).

 

 

CGIL

Cgil - La Confederazione Generale Italiana del Lavoro è un’organizzazione sindacale generale di natura programmatica, unitaria e democratica, plurietnica, che promuove la libera associazione e l’autotutela solidale e collettiva delle lavoratrici e dei lavoratori, delle pensionate e dei pensionati. Con 5 milioni e 400 mila iscritti è il maggior sindacato italiano. Nella provincia di Verona ha visto nel 2001 l’adesione di 54.500 lavoratori e cittadini. Due le strutture innovative che caratterizzano la CGIL nel suo obiettivo di rappresentanza: l’Ufficio Immigrati, che da oltre 10 anni svolge servizio di informazione e assistenza ai lavoratori stranieri, e il "NIdiL" (Nuove identità di lavoro). Si tratta di una struttura sindacale che si occupa dei lavoratori parasubordinati e dei lavoratori interinali

CGIL Legnago, P.tta San Rocco, 6 Tel 0442/20589 Fax 0442/28857 mail: verona.legnago@mail.cgil.it

 

 

La Goccia - È un’associazione sorta a Bovolone nel 1992 allo scopo di diffondere gli ideali e le azioni legate al mondo del Commercio Equo e Solidale. Nel 1994 l´associazione ha potuto aprire la prima e tuttora unica Bottega del Mondo del Basso Veronese, in Via Crosare a Bovolone. L´associazione è costituita da circa 40 volontari che, oltre a gestire il punto vendita (info 045-6900113-7103896), promuovono azioni volte alla diffusione del Commercio Equo e Solidale e del Consumo Critico in generale.

 

 

Lav - Lega Anti Vivisezione - È la principale associazione animalista in Italia, si batte contro ogni forma di sfruttamento degli animali, con un grande obiettivo di libertà: i diritti degli animali. Conduciamo campagne di sensibilizzazione con la forza di 85 sedi locali ed il sostegno di migliaia di soci, interveniamo direttamente per la tutela degli animali e promuoviamo azioni legali in casi di maltrattamento. La LAV è membro italiano di "EAR - Europe for Animal Rights", della Coalizione Europea contro la Vivisezione (ECEAE), della Coalizione Europea per gli animali d’al-levamento (ECFA). Tra le finalità ricordiamo: l’abolizione della vivisezione; la promozione di azioni legali e Leggi in favore degli animali; lo sviluppo di progetti didattico-educativi con interventi nelle scuole. Per contatti: Michele 338/8741264, Fiorella 0442/24356, e-mail: martifio@libero.it

 

 

Libera Associazione di Base - È un sindacato autogestito, costituitosi a Milano nel 1994. I principi costitutivi e statutari sono basati sulla democrazia di base, ossia sono le assemblee che decidono gli obbiettivi da raggiungere, mantenendo fede allo Statuto. Questo significa che le decisioni vengono prese alla base e non al vertice. È un sindacato che si basa su principi nonviolenti e dichiaratamente contrario a tutte le GUERRE. A legnago questo Sindacato si è costituito nel 1996, ha all’attivo molte campagne di sostegno ed è molto attento alla salvaguardia dell’ambiente e dei diritti dei popoli.

 

 

Legambiente

Circolo Legambiente Legnago - Legambiente è un’associazione completamente apartitica, aperta ai cittadini di tutte le convinzioni politiche, religiose, morali. Tra i principi ispiratori dell’associazione ricordiamo il "pensare globalmente, agire localmente", cioè d’intrecciare la questione ambientale con i bisogni concreti e i problemi specifici della nostra realtà. Il Circolo di Legnago, sorto nel 2001, conta circa una trentina di soci oltre alle "Bande del cigno", i giovani ambientalisti under 14, e ha aderito ad alcune delle campagne nazionali promosse dall’Associazione. Sempre attento alle realtà del territorio, il Circolo si impegna su tematiche di interesse specifico e locali. Nel corso del Festival proporrà una serie di giochi per bambini, che riprendono i vecchi giochi di strada di una volta; per l’incontro sul tema della globalizzazione; inoltre realizzerà un percorso guidato sul consumo critico e una mostra sul tema della sobrietà. Per contatti e informazioni: legambientelegnago@interfree.it

 

 

Il Germoglio - L’associazione nasce nel 1987 dalla volontà di un gruppo di appassionati che si interessava di alimentazione naturale e del "biologico". Nel tempo lo spaccio dell’associazione è diventato a Legnago punto di riferimento e di incontro anche per chi cercava i prodotti del Commercio Equo e Solidale. Il germoglio si è fatto promotore di corsi di cucina naturale, di un corso di orticoltura biologica e ha collaborato con altri gruppi per organizzare incontri pubblici. Quest’anno abbiamo organizzato, fra l’altro, un giro in bicicletta alla ricerca delle erbe spontanee mangerecce e in collaborazione con il circolo "In viaggio" una gita ad un’ azienda casearia bio di Riolo Terme con visita della vicina Brisighella. Info 0442 600281

 

 

Associazione Veneta Produttori Biologici - Costituita nel 1990 da un gruppo di agricoltori che decidono di unirsi per affrontare insieme le problematiche legate all’agricoltura biologica, l’Associazione promuove e diffonde i metodi dell’agricoltura biologica nel rispetto della legislazione dell’Unione Europea. Fornisce assistenza tecnica agli agricoltori associati, divulga gli aspetti agronomici, ambientali e commerciali delle culture biologiche. Tra i vari interventi fatti nascere da A.Ve.Pro.Bi. quelli della divulgazione e della conoscenza dell’agricoltura biologica nelle scuole sono senz’altro tra i più "stimolanti". Per questo scopo è nato il progetto "Penna d’oca", un’occasione per alunni, insegnanti e genitori di cogliere le connessioni tra agricoltura, tutela dell’ambiente e sana alimentazione. A.Ve.Pro.Bi. tel. e fax 0458951755/ cell. 3472561701 - e-mail aveprobi@libero.it

 

 

Legnago Social Forum

Legnago Social Forum

"un altro mondo è possibile"

 
Il Legnago Social Forum si propone di unire le molteplici forze sociali che operano nel territorio della Bassa e che hanno finalità comuni.
Il Legnago Social Forum fa riferimento ai valori ispirativi del popolo di Porto Alegre ed ha come obbiettivi principali:
  • la lotta alla globalizzazione neoliberista – responsabile della concentrazione della ricchezza mondiale in poche mani e responsabile dell’aumento della povertà nel mondo.
  • la pace. "Perseguiamo un mondo che bandisca la violenza come strumento di lotta politica".
  • la salvaguardia dell’ambiente. "Questo è l’unico mondo che abbiamo".
  • i diritti dei migranti.
 
 
LA NOSTRA STORIA
 
2001
  • 21/7/2001 GENOVA G8 : un pullman, organizzato dall’Arci di Legnago, porta a Genova una cinquantina di veronesi, in gran parte della bassa, alla manifestazione contro il G8. Sono persone di varia collocazione politica, per lo più senza alcuna appartenenza e di un ampio arco di età; nonostante gli eventi drammatici di quei giorni ritornano con la convinzione che "un mondo diverso è possibile" e determinati a dare continuità a quest’esperienza.
  • 24/7/2001 SIT IN in piazza Garibaldi per ribadire il carattere non violento del Genoa Social Forum.
  • 25/7/2001 FESTIVAL ETNICO: organizzazione tavola rotonda alternativa su Porto Alegre e mostra fotografica dei partecipanti a Genova.
  • 9/10/2001 NASCITA DEL LEGNAGO SOCIAL FORUM : durante un’assemblea pubblica in sala civica "Bezzecca" alla presenza di circa 70 persone, nasce ufficialmente il Legnago Social Forum. All’iniziativa aderiscono associazioni e singoli di qualsiasi estrazione con una forte caratterizzazione giovanile.
  • 13-14/10/2001 MARCIA DELLA PACE PERUGIA-ASSISI: il LSF partecipa con una sua delegazione
  • 26/10/2001 LEGNAGO: presentazione opuscolo "oltre Genova oltre New York ,tesi sul movimento globale"
  • 30/11/2001 INCONTRO CON EMERGENCY: per fronteggiare i disastri della guerra in Afganistan il LSF organizza un incontro pubblico con Emergency, associazione impegnata in prima fila in quel paese per aiutare la popolazione civile e le vittime di guerra. Durante la serata è promossa una raccolta fondi in favore di Emergency.
2002
  • 14/01/2002 DOPO GENOVA DOPO NEW YORK, VERSO PORTO ALEGRE: QUALE MONDO E’ IN COSTRUZIONE? : incontro con Marco Revelli per discutere del futuro del movimento e della nuova fase della globalizzazione capitalista
  • 04/03/2002 MIGRANTI, CITTADINANZA, GLOBALIZZAZIONE : incontro con Sandro Mezzadra e presentazione del libro "Diritto di fuga" sui diritti del migranti
  • Aprile 2002 AVVIO CAMPAGNA TOBIN TAX : sono raccolte circa 200 firme in favore della proposta di legge di iniziativa popolare per l’introduzione in ambito europeo la Tobin Tax come mezzo di lotta alla globalizzazione finanziaria.
  • 03/05/2002 DUE POPOLI DUE STATI, PACE IN PALESTINA : incontro con Giannina Dal Bosco portavoce delle Donne in nero e Ramon Mantovani deputato PRC, per discutere del problema palestinese
  • 12/5/2002 MARCIA PERUGIA–ASSISI per la pace in Medio Oriente : il LSF partecipa con una sua delegazione
  • Giugno 2002 CAMPAGNA TOBIN TAX: incontro pubblico di presentazione del Comitato Locale di sostegno alla Tobin Tax e presentazione del libro "Il granello di sabbia" alla presenza del coautore Riccardo Bellofiore, Beppe Lazzaro FIM-CISL e di Roberto Romano dell’Ufficio Studi CGIL. A fine campagna è approvato in Consiglio Comunale un Ordine del Giorno che impegna il comune a sostenere la Tobin Tax in ambito istituzionale.
  • 22-25/8/2002 Festival "Terra e Libertà: partecipazione con un nostro stand. Vendita libri e nostri prodotti di artigianato per autofinanziamento. Proiezione del film "Carlo Giuliani ragazzo" di F. Comencini.
  • 16/10/02 Forum Sociale Europeo: "Scenari di un mondo senza guerra": incontro preparatorio al FSE con Salvatore Cannavò di Attac e Liberazione, Stefano Guffanti della Rete di Lilliput, Donatella Ramorino di Legambiente.
  • 8-10/11/2002 Forum Sociale Europeo a Firenze: adesione ufficiale e partecipazione con una nostra delegazione al primo forum europeo. Ancora più numerosa è la partecipazione del LSF alla manifestazione contro la guerra di sabato 9 novembre.
  • 03/12/2002 - Assemblea pubblica sul tema: FORUM SOCIALE EUROPEO "L'Alternativa in Movimento": Movimenti, associazioni, gruppi, cittadini per proporre ALTERNATIVE all'attuale sistema politico-economico.
  • 10/12/2002 - Adesione all'iniziativa "FUORI L'ITALIA DALLA GUERRA": promossa da Emergency, Tavola della Pace, Rete Lilliput. Partecipazione alla fiaccolata di Verona dall'Arsenale al comando NATO.
2003
  • 05/02/2003 - Si costituisce il "COMITATO DEL BASSO VERONESE PER LA PACE E CONTRO LA GUERRA IN IRAQ". L'iniziativa, di cui il LSF è stato ideatore e propulsore, raccoglie al momento della costituzione l'adesione di venti associazioni, il sostegno concreto di dieci amministrazioni comunali fra cui Legnago, Nogara e Cerea e di personalità del mondo cattolico locale. Si prefigge di protestare contro l'annunciata guerra in Iraq e promuovere una cultura della pace con incontri, manifestazioni, esposizione di bandiere della pace, iniziative varie a partire dal mese di febbraio.
  • 01/03/2003 - MARCIA FIACCOLATA PER LA PACE. Promossa dal "Comitato del basso veronese per la pace e contro la guerra in Iraq". Oltre mille i partecipanti e dieci amministrazioni comunali della bassa.
  • 15/03/2003 - "DA GENOVA AI TRENI ARMATI: la repressione del dissenso ed il controllo dell'informazione" - incontro pubblico con Lorenzo Guadagnucci, giornalista del "Resto del Carlino", per promuovere il Comitato "Verità e Giustizia per Genova"
  • aprile/maggio '03 - assieme alle associazioni Arci, Il Germoglio, La Goccia e Legambiente avviamo un percorso di approfondimento sulle tematiche della "fiananza etica", del "commercio equo" e delle altre alternative possibili per costruire un mondo diverso anche nella bassa. Lo sviluppo di queste tematiche diventerà il filo conduttore degli incontri del festival "Terra e Libertà" ed. 2003.
  • 6/6/2003 - "IL VALORE DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE: testimonianze ed esperienze dei produttori sudamericani" - incontro pubblico con A. Bonomo ("La Rondine"), p. A. Polo (missionario), A. Sosa (fond. "Chankuap"). Organizzato assieme ad Arci, Il Germoglio, La Goccia e Legambiente.
  • 20-26/08/03 - Partecipiamo al Festival "Terra e Libertà" con un nostro stand informativo. Ci autofinanziamo con la vendita di libri, artigianato autoprodotto e vestiario. Promuoviamo l'incontro sulla finanza etica.
 
 
 
DOVE ANDIAMO
 
Vogliamo dare continuità all'esperienza positiva e per certi versi straordinaria del comitato per la pace, perché siamo consapevoli che il cammino per la pace passa attraverso un mutamento delle coscienze, dei comportamenti e degli stili di vita di ognuno, per puntare a realizzare un sistema economico alternativo all'attuale. E' con queste premesse che assieme alle associazioni Arci, Il Germoglio, La Goccia e Legambiente abbiamo avviato un percorso di approfondimento sulle tematiche della "fiananza etica", del "commercio equo" e delle altre alternative possibili al sistema attuale. E' nostra intenzione cercare di coinvolgere in questo lavoro quanti più gruppi e associazioni possibili al fine di promuovere progetti e azioni comuni in uno spirito costruttivo e di condivisione.
 
Appoggiamo il progetto "Incontri con la Costituzione" promosso da Charta.
Abbiamo in programma la partecipazione al Forum Sociale Europeo di novembre a Parigi.
 
Contatti: www.vronline.it/LSF/ - lp@vronline.it - 0442 26053 (Arci)

 

Laboratorio Teatrale Scenaperta - Nasce tra le proposte dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Legnago nell’autunno 2002. I corsi prevedono un gruppo di insegnanti stabili e di discipline di base: Gloria Bellinazzo e Barbara Egidati (storia del teatro e dello spettacolo); Arnaldo Bruschetta (improvvisazione e recitazione); Daniela Reuspi (recitazione e regia); Alessandro Rinaldi (dizione e recitazione). Il Laboratorio offre inoltre seminari intensivi su materie collaterali. Allievi e docenti del Laboratorio hanno finora realizzato quattro spettacoli teatrali.

 

 

VRonline.it

VRonline.it

www.vronline.it - la provincia nel tuo PC

VRonline.it è un portale web di informazione locale dedicato alla provincia di Verona. Nato nel 2001, supera ormai i 180 visitatori univoci e le 340 pagine visitate al giorno con un trend in continua crescita (dati ago-dic/2002).
 
Il portale offre i seguenti servizi:
  • Informazione redazionale: notizie locali, eventi, approfondimenti.
  • Informazione autogestita: con il servizio "Pubblicare su VRonline" è possibile, per chiunque, in modo semplice e gratuito, far conoscere le proprie attività, iniziative e programmi o diffondere idee e informazioni. Il sistema è stato rinnovato e permette ora di pubblicare, anche in modo estemporaneo, articoli od eventi. Come prima, rimane sempre a disposizione la possibilità di creare una propria pagina web. Il sistema di pubblicazione è completamente automatizzato e funziona mediante la semplice compilazione di moduli online. Richiede iscrizione.
  • Commenti: tutti gli articoli pubblicati possono essere liberamente commentati dai visitatori.
  • Bacheca: per pubblicare i propri annunci.
  • Sondaggi: su temi politici, etici e di vita quotidiana.
  • Motore di ricerca interno e il servizio "Segnala un sito"
  • Newsletter
  • Gruppi di discussione
  • Chat: con stanze pubbliche e private
  • altri servizi a disposizione: trasporti, cinema, mappe, meteo, motore di ricerca sul web
  • una sezione particolare è dedicata ai bambini: "Bimbi a bordoo!!".
In generale la redazione di VRonline è disponibile a pubblicare qualsiasi contributo informativo, relativo ad argomenti di interesse per la provincia di Verona, sia di privati cittadini che di organizzazioni.
"Un mondo diverso è possibile". Anche nell'ultimo anno VRonline si è attivamente impegnato per agevolare tutti quei soggetti che credono che "un mondo diverso è possibile". A tale scopo ha gratuitamente messo a disposizione spazio web e collaborazione tecnica in varie forme: ● al "Comitato del basso veronese per la pace e contro la guerra in Iraq" realizzando il sito - www.vronline.it/pace/ - e curandone la mailing-list; ● ad alcune associazioni locali: Arci, Centro Aiuto Vita (Nogara), Legambiente (Legnago), Legnago Social Forum, SFISP, dando loro visibilità anche su Internet; ● al festival "Terra e Libertà" - www.vronline.it/terraeliberta/. A partire dalla scorsa edizione di questo festival si è iniziato a realizzare una rete fra le diverse realtà associative e del volontariato presenti sul nostro territorio. Sarà possibile dare continuità a questa esperienza anche tramite gli strumenti tipici offerti da Internet: pagine web, newsletter, gruppi di discussione, ecc..
VRonline sta attualmente collaborando con altri soggetti dell'informazione locale: con il mensile "il Basso Adige" e con il portale "Il Punto Web".
Da un punto di vista tecnico il portale è stato sviluppato utilizzando alcuni fra i linguaggi di programmazione per il web più sofisticati: ASP, VBs, Javascript, CSS, oltre al classico HTML, che permettono la creazione di pagine web dinamiche, attingendo i contenuti da archivi online.
V R o n l i n e _w e b s e r v i c e s
Progettazione e sviluppo di siti e portali web.
Pagine dinamiche in ASP in interazione con Database. Utilizzo di linguaggi avanzati per lo sviluppo lato server e lato client.
Servizio completo di webmaster: naming, progettazione, sviluppo, pubblicazione, aggiornamento, inserimento nei motori di ricerca.
Lino Pironato - webmaster
fax. 02 700 528 527
tel. 044 221 142 - 340 5928 393

 

 

UCCA - Unione Circoli Cinematografici Arci - Costituita nel 1967 per volontà di alcuni Circoli del cinema, che svolgevano un’intensa attività di promozione della cultura cinematografica, attualmente la rete conta un centinaio di gruppi presenti in tutte le Regioni. L’attività si estende dalla realizzazione di rassegne su cinematografie poco conosciute e marginalizzate dai circuiti commerciali, alle iniziative editoriali e di studio, fino ai corsi sul linguaggio audiovisivo nella scuola. Da alcuni anni l’Ucca sostiene la promozione all’estero del cinema italiano, tra cui l’organizzazione di una sezione ufficiale del Festival del Nuevo Cine Latinoamericano de la Habana. A livello locale la sezione Ucca è affiliata all’Arci n.a., con sede in Viale dei Tigli, 42 a Legnago. (tel. 044226053 - legnago@arci.it). Ha promosso con successo, negli ultimi tre anni, la manifestazione Vicolo Corto, rassegna internazionale di cortometraggi e curato la sezione cinema all’interno del Festival Terra & Libertà di Legnago; ha supportato, inoltre, l’Arci di Legnago, nel progetto Vittoria Station, in convenzione con il Comune di Cerea, con il microprogetto Primo Piano (Centro Documentazione Audiovisivi). Da quest’anno in collaborazione con il Comune di Legnago, il circolo ha curato la rassegna del cinema all’aperto "I giovani nel cinema" riproponendo così un attività assente da lungo tempo.

 

 

UAAR - Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti - Costituita nel 1987, si propone di riunire le persone che hanno fatto una scelta filosofica di tipo ateo o agnostico. L’aggettivo razionalisti intende esprimere la fiducia nella ragione come termine di riferimento fra gli uomini. Questo non significa negare o sottovalutare altri aspetti della condizione umana, quale l’emotività, pena il cadere nell’irragionevolezza. Scopi generali sono: promozione della conoscenza delle teorie atee e agnostiche e di ogni concezione razionale del mondo, della vita e dell'uomo; superamento del principio della libertà di religione in favore del pari trattamento da parte degli Stati di tutte le scelte filosofiche e concezioni del mondo. Il circolo di Verona, che conta 160 iscritti, è attivo da alcuni anni ed ha attualmente sede in via Risorgimento 12. Strumenti di comunicazione sono: la rivista bimestrale l'Ateo, i siti internet (www.uaar.it, nazionale, e www.uaar.it/verona, locale), una newsletter mensile, la mailing list ateismo, la mailing list uaar.

 

 

  Los Quinchos - Con l’opera appassionata di Zelinda Roccia, fondatrice e direttrice, con l’attività dei Comitati italiani di sostegno e con l’apporto di volontari e amici di vari Paesi del mondo, il Progetto Los Quinchos/Yahoska offre ai bambini e bambine di strada del Nicaragua la possibilità di riconquistare i diritti negati.

Il progetto è più che mai aperto e sensibile agli eventi sociali di un Paese tra i più poveri del Sud del mondo, tra i primi per natalità e mortalità.Presso Posoltega, nel nord del Nicaragua, devastato dall’uragano Mitch, il Centro Los Quinchos assiste ogni giorno cento bambini e adolescenti con la scuola, la mensa, l’assistenza medica e varie attività. I progetti sono sostenuti da vari Comitati italiani (Bolzano, Castelfranco Veneto, Cagliari ecc.). Con le adozioni a distanza oltre a realizzare con i bambini un contatto affettuoso, si offre un efficace aiuto al Progetto.

Asociación Los Quinchos, Nicaragua

Info: tel. 0423487385 e-mail fedblz@libero.it www.losquichos.org

 

 

Danzarmonia - Danzarmonia opera nel campo della danza e delle attività culturali sulla base di esperienze di grande valore tecnico ed artistico dei suoi fondatori, Pierangela e Susanna Giarola e dei suo collaboratori, Pia, Claire Lusardi e Ekoue Codjovi
Le molteplici esperienze nel campo della danza, portano Danzarmonia a fondare i centri "Danzamonia", a Cerea e Legnago, e a collaborare alla riuscita di numerosi eventi, spettacoli e stages.
Danzarmonia costituisce oggi una realtà estremamente efficace nel campo dello studio e della gestione di progetti legati al mondo della danza, sia dal punto di vista del "concept" e della direzione artistica e tecnica, che da quello della realizzazione e della logistica.

 

Miglior visione con Internet Explorer
www.vronline.it - 2020 - Progettazione, sviluppo e scripting a cura di lp@vronline.it


Aggiungi questa pagina ai Preferiti   |    Imposta questa pagina come Home Page


Terra e Libertà  blocca
Visitatori
Totale*

Oggi*

Connessi


* di questa pagina